1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
  1. dona
  2. contattaci
  3. Utilizza la tecnologia RSS per rimanere sempre aggiornato
  4. amnesty.org
 


ricerca avanzata

Contenuto della pagina

Striscia di Gaza: fosforo bianco contro i civili

bambino palestinese di fronte a una casa distrutta, Gaza 21 gennaio 2009 ©AI
Un bambino palestinese di fronte a una casa distrutta, Gaza 21 gennaio 2009 ©AI

I delegati di Amnesty International attualmente in visita nella Striscia di Gaza hanno riscontrato prove evidenti e incontestabili dell'uso massiccio di fosforo bianco in aree densamente popolate di Gaza City e in altre zone del nord della Striscia.

"Abbiamo visto strade e vicoli pieni di prove dell'uso del fosforo bianco, con alcuni grumi ancora fumanti e residui di ordigni" - ha dichiarato Cristopher Cobb-Smith, un esperto in armi che fa parte, con altri tre colleghi, della missione di Amnesty International. "Lo scopo del fosforo bianco è di provocare una cortina fumogena atta a favorire il movimento delle truppe in un campo di battaglia; è un'arma altamente incendiaria che non dovrebbe mai essere usata in aree dove si trovano i civili".

"Un uso così estensivo in aree densamente popolate è di per sé indiscriminato. Averlo usato ripetutamente inquesto modo, nonostante le prove dei suoi effetti indiscriminati e ilsuo impatto sulla popolazione civile, è un crimine di guerra" - ha dichiarato Donatella Rovera, ricercatrice di Amnesty International su Israele e i Territori occupati palestinesi.

 

Quando il fosforo bianco entra in contatto con la pelle può continuare a bruciare anche in profondità, fino a raggiungere la massa muscolare e la spina dorsale.

Tra le zone più colpite dal fosforo bianco vi è la sede dell'Unrwa, l'agenzia dell'Onu per i rifugiati a Gaza City, attaccata dalle forze israeliane il 15 gennaio. Sempre quel giorno, ordigni impregnati di fosforo bianco hanno colpito anche l'ospedale al-Quds di Gaza City, provocando un incendio che ha costretto lo staff sanitario a evacuare i pazienti.

 

Amnesty International denuncia violazioni e abusi del diritto internazionale dei diritti umani e del diritto umanitario internazionale durante il conflitto a Gaza.
Per approfondire, consulta il rapporto di AI "Israel/Occupied palestinian territories: the conflict in Gaza: a briefing on applicable law, investigations and accountability"

 

Per aggiornamenti sulla situazione di Gaza, visita il Blog di Amnesty International con le ultime notizie dalla regione.

Altre notizie e comunicati stampa sulla crisi a Gaza: