1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
  1. dona
  2. contattaci
  3. Utilizza la tecnologia RSS per rimanere sempre aggiornato
  4. amnesty.org
 


ricerca avanzata

Contenuto della pagina

Appelli on line

Puoi firmare gli altri appelli selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Appelli, Azioni Urgenti
 
  1. 28/06/16 - Appello - Stop alla tortura sessuale sulle donne in Messico!

    ©Amnesty International

    Una donna, quando viene arrestata in Messico, rischia di essere sottoposta ad abusi sessuali, picchiata, colpita con scariche elettriche, molestata e palpeggiata durante la prigionia e nel corso degli interrogatori. E' ora di dire basta!

     
  2. 21/06/16 - Appello - Aprire canali sicuri per i rifugiati!

    ©Amnesty International

    Negli ultimi anni, centinaia di migliaia di rifugiati e richiedenti asilo in fuga da conflitti, violazioni dei diritti umani e persecuzioni, hanno messo a rischio la propria vita in cerca di sicurezza e protezione. Per fermare la strage nel mar Mediterraneo, è necessario aprire al più presto canali sicuri e legali per i rifugiati.

     
  3. 17/06/16 - Azione urgente - Israele: arrestato artista circense

    Mohammad Faisal Abu Sakha©Archivio privato

    Mohammad Faisal Abu Sakha, 23 anni, è in stato di detenzione da parte dell'esercito israeliano, senza capo di imputazione o altra spiegazione, dal 14 dicembre.

     
  4. 16/06/16 - Appello - Non c'è posto per la violenza in questi Giochi!

    ©Amnesty International

    Ogni anno in Brasile sono 30.000 i giovani uccisi. Nel 77% dei casi sono giovani neri. Vogliamo che le Olimpiadi di Rio 2016 si svolgano regolarmente e per questo chiediamo alla Commissione per la Sicurezza di Rio 2016 di fermare questo massacro.

     
  5. 13/06/16 - Azione urgente - Rifugiati intrappolati in Grecia: vergogna dell'Europa

     Grecia, marzo 2016©Amnesty International

    Migliaia di rifugiati, richiedenti asilo e migranti sono bloccati in Grecia in condizioni disperate, senza accesso ad alcun tipo di protezione. 

     
  6. 17/05/16 - Appello - Tunisia: amare non è un crimine!

    Tunisia, è il momento della giustizia!

    Il Codice penale tunisino criminalizza i rapporti sessuali consensuali tra persone adulte dello stesso sesso. Chiedi al Primo Ministro di porre fine alla discriminazione, di diritto e di fatto, nei confronti delle persone lgbti e di abrogare l'articolo 230 del Codice penale!

     
  7. 09/05/16 - Azione urgente - Togo: prigionieri di coscienza arrestati e detenuti 

    Mango, Togo© Archivio privato

    Due uomini sono stati arbitrariamente arrestati a Dapaong, nel nord del Togo, per aver messo in discussione la commemorazione della indipendenza del paese e per aver chiesto giustizia per le persone uccise a Mango nel novembre 2015. 

     
  8. 09/05/16 - Azione urgente - Malawi: persone affette da albinismo in costante pericolo

    bambino affetto da albinismo, ottobre 2015, Malawi© GIANLUIGI GUERCIA/AFP/Getty Images

    Negli ultimi mesi un ragazzo di 15 anni, una ragazza di 21 e una bambina di 2 sono stati massacrati perché albini. E' ora di porre fine a questo eccidio.

     
  9. 03/05/16 - Azione urgente - Pakistan: uomo paralizzato a rischio esecuzione!

    ©Amnesty International

    Abdul Basit, condannato a morte per omicidio nel 2009, è a rischio esecuzione. Nel 2010 è rimasto paralizzato dalla vita in giù a causa delle condizioni inumane di detenzione e alla carenza di assistenza sanitaria.

     
  10. 02/05/16 - Azione chiusa Azerbaigian: rilasciare Khadija Ismayilova immediatamente

    Khadija Ismayilova © IRFS

    Alla vigilia del suo 40esimo compleanno, il 25 maggio 2016 la giornalista investigativa Khadija Ismayilova, prigioniera di coscienza di Amnesty International, è stata scarcerata. Dopo 537 giorni in prigione, un tribunale ha commutato il resto della pena di sette anni e mezzo a un periodo di tre anni di libertà condizionata. Amnesty International continua a chiedere che sia prosciolta da ogni accusa.

     
  11. 02/05/16 - Azione chiusa - Austria: il presidente deve respingere le modifiche alle leggi sull'asilo!

    Croazia©Attila Husejnow

    La legge è stata firmata dal presidente il 20 maggio e immediatamente pubblicata sulla gazzetta ufficiale.

     
  12. 21/04/16 - Azione chiusa - Bahrein: Zainab Al-Khawaja detenuta con il suo bambino

    proteste antigovernative, febbraio 2011, Bahrein© Amnesty International

    Aggiornamento: Zainab Al-Khawaja è stata rilasciata il 31 maggio 2016.

     
  13. 11/04/16 - Azione urgente - Egitto: Shawkan deve essere rilasciato immediatamente!

    Shawkan @Mohamed El-Raai

    Mahmoud Abu Zeid, fotogiornalista conosciuto col soprannome Shawkan, è stato arrestato il 14 agosto 2013. E' in carcere da oltre 1000 giorni in attesa di processo.

     
  14. 08/04/16 - Colombia: protezione per i leader del sindacato!

    Javier Correa ©Archivio privato

    La  Colombia rimane uno dei posti più pericolosi al mondo per i sindacalisti. Chiedi protezione e giustizia per il sindacato colombiano, per i suoi leader e le loro famiglie!

     
  15. 08/04/16 - Appello - Italia: fermare la segregazione e gli sgomberi forzati dei rom

    ©Amnesty International

    Tre anni fa, le autorità italiane spostarono oltre 300 bambini, donne e uomini rom in un campo segregato nella città di Giugliano, nella periferia di Napoli. La scelta della location fu scioccante: una zona inadatta alla vita umana, accanto ad una discarica piena di rifiuti tossici. 

     



Puoi firmare gli altri appelli selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Appelli, Azioni Urgenti