1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
  1. dona
  2. contattaci
  3. Utilizza la tecnologia RSS per rimanere sempre aggiornato
  4. amnesty.org
 


ricerca avanzata

Contenuto della pagina

Note sulla privacy

Informativa ai sensi dell'art. 13, d. lgs 196/2003

Il titolare del trattamento 
La Sezione Italiana di Amnesty International - con sede in Via Magenta 5 - 00185, Roma (RM) (in questa informativa anche definita solamente "Amnesty" o "AI") - è il titolare del trattamento ai sensi e per gli effetti del decreto legislativo 30 giugno 2003, n° 196 (di seguito anche "Codice privacy"), poiché può decidere in quale modo e per quali motivi raccogliere ed utilizzare i dati personali conferiti dall'utente, nonché con quali strumenti trattarli e quali procedure di sicurezza attivare per garantirne l'integrità, la riservatezza e la disponibilità.


Le finalità del trattamento 

Come meglio esplicitato nelle sezioni che consentono di aderire - rilasciando i propri dati personali - ai servizi riservati agli utenti del nostro sito, i dati degli utenti interessati sono trattati per poter rispondere alle richieste espressamente avanzate dagli stessi. In particolare, tutte le attività di raccolta e successivo trattamento dei dati sono finalizzate al perseguimento dei seguenti scopi:

  • registrazione al nostro sito
  • iscrizione ad una delle reti Amnesty (sezione "Cosa puoi fare tu")
  • donazioni, eseguite in varie modalità dal sito esterno http://sostieni.amnesty.it/ (carta di credito, domiciliazione bancaria o altro)
  • iscrizione al servizio di newsletter via email
  • richiesta di pubblicazioni e altri prodotti editoriali Amnesty
  • acquisto di prodotti a marchio Amnesty (sezione "Shopping")
  • invio di curricula vitae
  • richiesta generica di informazioni
  • utilizzo delle applicazioni di Amnesty sviluppate su piattaforme diverse (es. Facebook, Twitter, ecc.).

Nel caso l'utente interessato sia aderente e/o intrattenga contatti regolari (tali possono essere anche le donazioni regolari o la registrazione a servizi continuativi e/o pagine personalizzate nel presente sito web) con Amnesty o diventi anche attivista, i suoi dati potranno essere utilizzati dal Titolare, ai sensi dell'art. 24 comma 1 lett. h) del Codice Privacy, per attività che rientrano tra gli scopi istituzionali individuati nell'atto costitutivo o nello statuto, come la valutazione e ottimizzazione dei risultati di raccolta fondi e/o la comunicazione diretta personalizzata con i donatori e i simpatizzanti, entrambe attività implicanti profilazione/incrocio dei dati, o per inviargli messaggi di aggiornamento relativi alle attività istituzionali di Amnesty con sistemi automatizzati (sms, mms, fax, email inclusa la e-newsletter istituzionale periodica di Amnesty) o, anche con riferimento alla promozione di raccolte fondi, non automatizzati (posta cartacea e telefono con operatore). 
In caso di acquisto di prodotti o servizi nell'e-shop di Amnesty, Amnesty, Titolare del trattamento, potrà inviare email promozionali su prodotti o servizi analoghi a quelli acquistati dall'interessato, che potrà comunque opporsi da subito a tali invii rivolgendosi all'indirizzo privacy@amnesty.it.
Amnesty Italia non utilizzerà i dati forniti per fini diversi da quelli connessi al servizio, tra quelli elencati sopra, a cui l'utente interessato ha aderito, o solo entro i limiti indicati di volta in volta nell'eventuale ulteriore informativa specifica a corredo del diverso e particolare servizio richiesto dall'utente.


A chi facciamo trattare i dati 

Per fini connessi all'erogazione del servizio a cui l'utente ha aderito, i dati saranno messi a disposizione di soggetti terzi, che agiranno quali autonomi titolari del trattamento erogando servizi strumentali a soddisfare la richiesta dell'utente interessato (ad esempio, società che svolgono il servizio di consegna delle pubblicazioni richieste) o ai quali la comunicazione dei dati è necessaria per ottemperare a norme di legge o regolamenti.
Non saranno comunicati per altri scopi né, tanto meno, diffusi. I dati personali saranno resi disponibili a persone espressamente autorizzate da Amnesty Italia - e all'uopo nominate incaricate del trattamento, che svolgono attività di trattamento indispensabili per il perseguimento delle finalità sopra indicate; le categorie dei soggetti incaricati sono quelle degli addetti all'amministrazione, alla comunicazione, alla contabilità, alla consulenza legale, alla manutenzione tecnica dei sistemi informativi, all'advocacy,  ai rapporti con donatori effettivi e potenziali, agli organizzatori di campagne informative sui nostri progetti e della cosiddetta "pubblicità sociale" a supporto delle nostre iniziative umanitarie, alla gestione degli attivisti e delle sezioni locali, a seconda della specifica richiesta inoltrata dall'utente interessato attraverso questo sito.
Il Direttore dell'Area IT della Sezione Italiana di Amnesty International è designato Responsabile interno del trattamento.
L'elenco aggiornato dei responsabili è disponibile a semplice richiesta all'indirizzo del Titolare.


Come trattiamo i dati 

Tutti i trattamenti effettuati nell'ambito di questo sito saranno realizzati con strumenti elettronici o telematici, ma potrebbero essere trattati anche con strumenti cartacei/manuali.
I dati saranno trattati con logiche correlate alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti e nel rispetto delle vigenti norme di sicurezza, per le finalità suindicate o specificate di volta in volta nelle ulteriori eventuali informative presentate all'utente.


Tipi di dati trattati e facoltatività del conferimento

La modulistica da compilare su questo sito prevede sia dati che sono strettamente necessari per aderire a quanto di interesse e la cui mancata indicazione non consente di dar corso alla richiesta, sia dati di conferimento facoltativo che non sono strettamente necessari per dar corso alla richiesta.


Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.


Dati forniti volontariamente dall'utente

I dati personali normalmente richiesti per l'utilizzo dei servizi di questo sito sono anagrafici, di contatto e relativi a strumenti e coordinate di pagamento. L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito o la compilazione di moduli elettronici di contatto comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta. Normalmente non vengono trattati dati sensibili ex art. 4 D.lgs. 196/2003 (in caso di trattamento di dati sensibili per determinati servizi verrà rilasciata un'apposita informativa e richiesto lo specifico consenso all'utente interessato).

Social log-in

L'accesso al sito e ai servizi può avvenire utilizzando le credenziali forniti da una terza parte, come Twitter, Facebook, Linkedin o servizio simile ("log-in sociale"). In tal caso, l'utente è tenuto a controllare le impostazioni di quel servizio e leggere con attenzione le policies del terzo fornitore, in quanto queste potrebbero autorizzare il terzo fornitore a condividere le sue informazioni personali e autorizzare Amnesty a raccogliere informazioni come i contatti, gli amici e altri dati dell'utente. Conserveremo il codice identificativo associato all'account dell'utente presso il servizio della terza parte nel momento in cui lo si utilizzi per il log-in ad Amnesty o per la condivisione di contenuti ospitati dal sito; la conservazione avrà luogo per tutto il tempo necessario a fornire i servizi richiesti. Se l'utente crea un account Amnesty o usa servizi del sito collegandosi attraverso il social log-in, potremmo utilizzare le informazioni contenute nell'account di provenienza per completare il suo profilo sul sito. L'utente può aggiornare o modificare le informazioni del profilo e le informazioni di contatto in qualsiasi momento attraverso il log-in sociale. Potremmo anche raccogliere informazioni sull'utente e sul suo uso dei nostri servizi tramite cookies e altre tecnologie simili implementate sul sito, nei termini spiegati nel paragrafo seguente.


Cookies

Questo sito web utilizza cookies per personalizzare e facilitare l'esperienza di navigazione degli utenti. I cookies utilizzati da questo sito sono distinti nelle due tipologie individuate dal Garante per la protezione dei dati con Provvedimento generale cd. Provvedimento "Cookies" del 3 giugno 2014, di cui segue le prescrizioni in termini di informativa e necessità/modalità di raccolta del consenso. In particolare, questa informativa rappresenta l'estensione del banner sintetico già visualizzato dall'utente all'atto della connessione alla home page di Amnesty.it.
Sulla base del citato provvedimento del Garante il sito utilizza:
"Cookies tecnici", cioè strettamente necessari al funzionamento del sito o all'erogazione di un servizio esplicitamente richiesto dall'utente. Questa categoria di cookies include gli analytics impiegati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. Per l'utilizzo di questa tipologia di cookies, non è richiesto il consenso dell'utente, salvo che questi espressamente lo neghi per uno o per tutti i cookies tecnici (elencati sotto);
"Cookies di profilazione", cioè volti a creare profili relativi all'utente e utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'impiego di tale tipologia di cookies, è sempre necessario il consenso (facoltativo) dell'utente.
L'utente può scegliere a quali cookies prestare il consenso. Quando si tratta di cookies cd. di "terze parti", cioè installati sul sito www.amnesty.it da soggetti terzi rispetto al Titolare, l'utente presta o nega il consenso direttamente al proprietario del cookie in questione, al quale il Titolare Amnesty Italia fa mero rinvio.
Di seguito la lista di cookies attivi sul sito www.amnesty.it.


Cookies tecnici

  • Il sito di Amnesty utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito, principalmente per finalità statistiche.
    Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet.
    Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi potete acconsentire al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Un cookie proprietario di Amnesty che memorizza i dati inseriti nel form "Firma l'appello" per pre-compilare automaticamente i campi qualora l'utente torni sul sito una seconda volta per firmare un appello diverso. Questo cookie consente di rendere più veloce la firma online di più appelli. Per disattivare questo cookie, scrivi a privacy@amnesty.it.
  • Cookie "ScoreCard Research Beacon". Quando usa il sito di Amnesty, potremmo fare uso di "ScoreCard Research Beacon", che serve a tracciare in forma anonima (cioè senza rendere identificabili i soggetti interessati) gli schemi di comportamento online dei nostri Utenti. I tag utilizzati da ScorecardResearch non sono in grado di identificare l'utente che visita una pagina. Ad esempio i tag di ScoreCard Research Beacon possono raccogliere dati come timestamp, l'URL e il titolo della pagina web. Inoltre, i dati raccolti da ScorecardResearch sono utilizzati esclusivamente in forma aggregata. In altre parole, i resoconti creati da questi dati non diranno che il Computer 1 è passato dal Sito A al Sito B fino al Sito C. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie necessario alla condivisione di contenuti del sito Amnesty su Twitter. Questo cookie è necessario a garantire la sicurezza degli accessi a Twitter effettuati dagli utenti che intendono condividere post pubblicati  sul sito di Amnesty. Esso impedisce accessi non autorizzati e memorizza le preferenze dell'utente e informazioni relative al browser (es. Paese di residenza, lingua ecc). Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie necessario alla condivisione di contenuti del sito Amnesty su Google Plus. Questo cookie è necessario a garantire la sicurezza degli accessi a Google Plus effettuati dagli utenti che intendono condividere post pubblicati  sul sito di Amnesty. Esso impedisce accessi non autorizzati e memorizza le preferenze dell'utente e informazioni relative al browser (es. Paese di residenza, lingua ecc). Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie Youtube , necessario all'incorporazione dei video del canale YouTube di Amnesty sui social networks da parte degli utenti. Il Titolare non utilizza questo cookie per finalità di profilazione dell'interessato. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.  
  • Cookie di proprietà di Issuu , funzionale all'incorporazione di file pdf in un'applicazione esterna al sito Amnesty (apertura del pdf nel browser, oppure incorporazione di pdf nei social networks) Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.


Cookies di profilazione

Il sito utilizza inoltre i seguenti cookies di terze parti per finalità di profilazione, anche non commerciale.

  • Cookie Facebook Connect che permette agli utenti già registrati a Facebook di autenticarsi sul sito senza richiedere le credenziali di accesso inserite in fase di registrazione. Amnesty può adottare, se lei volontariamente lo utilizza, il sistema e i cookies di Facebook Connect, per integrare il login di Amnesty  con il Suo account Facebook. Oltre a semplificare il processo di registrazione, Facebook Connect permette al sito Internet di estendere alcune funzionalità del social network al sito stesso, rendendo così più agevole condividere contenuti attraverso Facebook: per tali ragioni, il Titolare potrebbe servirsi del sistema Facebook Connect per raccogliere dati personali dal Suo account Facebook. Tali dati potrebbero essere trattati da Facebook, in alcuni casi e con il suo consenso, per finalità di marketing e/o analitiche, e non solo per fornire il servizio. Medesime finalità vengono perseguite anche con il sistema Twitter Button. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie Pixel di conversione Facebook, che consente al Titolare di monitorare le conversioni che si verificano sul suo sito Web come risultato delle inserzioni che sta eseguendo su Facebook. Ad esempio, nel caso in cui il Titolare desideri monitorare gli acquisti o le adesioni ad una particolare campagna pubblicizzata su Facebook, il cookie comunica a Facebook ogni volta che un utente ha concluso un acquisto o ha aderito ad una particolare campagna sul sito di Amnesty. Facebook confronta l'evento di conversione con il gruppo di persone a cui è stata mostrata l'inserzione o che hanno cliccato su di essa, al fine di fornire al Titolare le informazioni che lo aiutano a capire il ritorno sull'investimento per la sua spesa pubblicitaria. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie Pixel di conversione Google AdWords/Doubleclick. Il Titolare usa questo pixel per sapere quali delle sue parole chiave generano il maggior numero di clic su Google e conversioni in servizi richiesti ad Amnesty (ad es. vendite o adesioni a campagne). Questo strumento indica al Titolare che cosa è accaduto dopo che gli utenti hanno fatto clic sul suo annuncio in Google, ad esempio se hanno acquistato un prodotto dall'e-shop o hanno aderito ad una campagna. Grazie a queste informazioni, Amnesty individua le parole chiave più efficaci per la sua attività. Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.
  • Cookie Sharethis, necessario al funzionamento dei pulsanti di condivisione dei contenuti sui social networks. Questo cookie potrebbe anche essere utilizzato per monitorare l'uso del nostro sito web da parte del terzo proprietario del cookie. I dati e le informazioni relative alla navigazione dell'utente sul sito di Amnesty (pagine viste, pubblicità aperte con click, contenuti condivisi attraverso i pulsanti social) potrebbero essere incrociati con con altri dati che lo riguardano (come la sua localizzazione geografica) per assegnarlo ad un particolare segmento di audience a cui viene poi indirizzata pubblicità personalizzata  Per disattivare questo cookie, vai alla seguente pagina.  


E' altresì possibile gestire/disattivare i cookies direttamente dal browser.
Se usi Google Chrome, clicca qui per sapere come fare.
Se usi Mozilla Firefox, clicca qui per sapere come fare.
Se usi Internet Explorer, clicca qui per sapere come fare.
Se usi un qualsiasi altro browser, cerca nelle Impostazioni del browser la modalità di gestione dei cookies.
L'uso di altri cookies persistenti e cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del Sito.

I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.


Diritti degli utenti interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte all'indirizzo fisico del Titolare o per email all'indirizzo privacy@amnesty.it