Azione di solidarietà per Patrick Zaki - Amnesty International Italia

Azione di solidarietà per Patrick Zaki

2 Marzo 2020

Tempo di lettura stimato: 3'

Patrick George Zaki è un prigioniero di coscienza detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media.  I pubblici ministeri di Mansoura ne hanno ordinato la detenzione preventiva in attesa di indagini su accuse tra cui “diffusione di notizie false”, “incitamento alla protesta” e “istigazione alla violenza e ai crimini terroristici”. Il 22 febbraio, allo scadere dei primi 15 giorni di detenzione, un tribunale egiziano ha ottenuto il prolungamento di ulteriori 15 giorni.

Le scuole possono unirsi ad Amnesty International nell’esprimere la propria solidarietà e la propria vicinanza a Patrick scrivendo un messaggio o inviando una foto.

  • Se decidete di fare una foto, potete utilizzare i cartelli che trovate a questo link:  https://drive.google.com/file/d/1YHX1bLxoQiqPAQEFqjkxN1Z81s51pgnB/view?usp=sharing o farne di nuovi, mi raccomando di usare sempre l’hastag #FreePatrickZaki e di scrivere il nome della scuola o della classe su un cartello a parte. Sarebbe bello anche se creaste un cartello con un messaggio personale per Patrick. Ricordate di coprire il volto se siete minorenni.

 

  • In alternativa potete scrivere lettere o messaggi di solidarietà, affetto e vicinanza possibilmente in inglese. Mi raccomando di firmare o far firmare le lettere e i messaggi SOLO con il vostro nome di battesimo (senza cognome) o altri dati: tutti i messaggi con il cognome completo non verranno recapitati. Ricordate, anche nei messaggi, di inserire alla fine l’hastag#FreePatrickZaki. Raccogliete lettere e messaggi e inviateli settimanalmente a: Amnesty International Italia, Ufficio Educazione e formazione, via Magenta 5, 00185 Roma. Li spediremo in Egitto in modo da farli leggere a Patrick il prima possibile. Se volete, potete anche fotografarli o scannerizzarli e mandarli via email a: edu@ai-italy.it

Se volete approfondire in classe il tema della tortura o far conoscere meglio chi sono e cosa fanno i difensori e le difensore dei diritti umani, potete scaricare a questi link le unità didattiche:

-Percorso didattico sulla tortura e la custodia dello stato 
https://www.amnesty.it/entra-in-azione/archivio-pubblicazioni/?risorse_pubblicazioni=0&tipi_scuole=+&anno=+&categoria=tortura-e-maltrattamenti

– Il coraggio di essere la libertà degli altri ( guida docente e quaderno studente)
https://www.amnesty.it/pubblicazioni/coraggio-di-essere-la-liberta-degli-altri/