Bando di selezione Gdl Archivi - Amnesty International Italia

La Sezione italiana di Amnesty International conserva presso la sede di via Magenta, 5 – Roma il proprio
archivio storico (1975-2012 ca.) in formato cartaceo con una consistenza di 400 faldoni e un ricco archivio fotografico e audiovisivo.

Questo archivio ha ricevuto alla fine del 2014 la dichiarazione di notevole interesse storico da parte della Soprintendenza archivistica del Lazio ed è in corso di riordinamento da parte di un gruppo di lavoro di quattro archiviste volontarie che sono anche attiviste di Amnesty.

Il progetto Archivi prevede la sistemazione, ordinamento e messa on line degli archivi storici della sezione italiana, degli uffici regionali e degli archivi personali di esponenti di Amnesty International Italia.

La schedatura e l’inserimento dei dati avviene con XDams.

Per accorciare i tempi del lavoro e permettere la consultazione della documentazione agli studiosi e a tutte le persone interessate alle problematiche dei diritti umani, la sezione italiana di Amnesty cerca archivisti\e da un numero minimo di una persona a un massimo di tre che decidano di mettere volontariamente a disposizione del Movimento, condividendone i valori di base, la loro professionalità per lavorare con il gruppo di lavoro Archivi.

Le volontarie/i del gruppo di lavoro archivi prestano la loro opera gratuitamente.

Requisiti richiesti

Essere soci di Amnesty International Italia

Conoscenze e abilità

  1. conoscenza almeno della lingua inglese
  2. capacità di lavorare in team
  3. una buona esperienza di ordinamento e inventariazione di archivi
  4. buona conoscenza informatica delle banche dati, inserimento/digitalizzazione di archivi e di XDams
  5. conoscenza della storia o esperienza nella Sezione italiana di Amnesty International

Disponibilità

  1. a impiegare una media di 5 ore alla settimana, variabili a seconda delle necessità
  2. impegno a medio e lungo termine
  3. alla reattività e tempestività nel rispondere alle mail.

Candidature

Le persone interessate a candidarsi e a sostenere l’impegno richiesto, sono invitate a inviare:

  • CV esperienza in Amnesty o altre associazioni
  • CV
  • Lettera di motivazione (MAX. 250 parole) che racconti le proprie esperienze e competenze.

Si prega di inviare il proprio curriculum entro il 28 febbraio 2019 a gdl.archivi@amnesty.it oppure ad a.zanuttini@amnesty.it.

Si ringrazia chi vorrà inviare il proprio curriculum e si precisa che risponderemo solo ai candidati\e prescelti\e.

Scarica il bando completo.