Task force - Amnesty International Italia

Task force

 

In questi anni abbiamo avviato alcuni progetti per sperimentare nuove forme di attivismo volontario in grado di rispondere ai nuovi strumenti che abbiamo per difendere i diritti umani.

Una task force contro i discorsi d’odio

I discorsi d’odio online, amplificati dai social network, sono la nuova linea di confine per chi si attiva e combatte in difesa dei diritti umani.

Un nuovo attivismo digitale, consapevole, determinato e organizzato è necessario per contrastare con equilibrio, fermezza e competenza e difendere le vittime (dirette e indirette) di questa nuova ondata di violenza verbale e odio.

Per contrastare chi cerca ogni giorno di più di legittimare online comportamenti discriminatori, violenti e antisociali, dal 2016 una squadra composta da 15 attivisti ha avviato un percorso di formazione e azione che ha prodotto oltre 100 attivazioni.

Nel 2017 abbiamo concluso una nuova selezione per allargare questo gruppo di lavoro.

Migrazione, islamofobia, minoranze etniche, questioni di genere e LGBTI sono stati gli argomenti che abbiamo individuato come i “temi caldi” su cui attivare il nostro lavoro di monitoraggio e risposta. Terreno d’azione principale sono stati i forum e le sezioni di commenti dei quotidiani online e i loro profili social.

Task force osservatori

La task force degli “Osservatori” è un nuovo progetto che impegna alcuni attivisti nell’osservazione, il monitoraggio e la documentazione delle situazioni pubbliche a rischio di violazioni dei diritti umani in Italia.

Gli “Osservatori” rappresentano una delle risposte per contrastare il costante aumento d’odio a livello internazionale e nazionale che, come riportato nel nostro rapporto annuale, si è manifestato in Italia attraverso episodi di discriminazione, violenza e violazioni dei diritti umani – tra i quali il diritto di asilo, diritto all’alloggio e diritti delle minoranze etniche, nonché in alcune situazioni di tensione all’interno delle manifestazioni pubbliche.

La nostra formazione

Esperti, formatori e professionisti offrono ai nostri attivisti una formazione gratuita che li consenta un intervento efficace.

La formazione è organizzata prevalentemente negli uffici della sezione italiana di Amnesty International e agli attivisti sono forniti tutti i supporti necessari per poter operare in difesa dei diritti umani.