Io sono Adila. Storia illustrata di Malala Yousafzai - Disponibile solo con pagamenti offline - Amnesty International Italia

Settenove

Io sono Adila. Storia illustrata di Malala Yousafzai – Disponibile solo con pagamenti offline

2015

A partire da una cornice narrativa che descrive la vita e i timori di Adila, una bambina comune, il libro racconta la vicenda di Malala: dagli interventi nel blog della Bbc all’attentato ad opera dei talebani, fino al Premio Nobel per la pace e alle attività della sua fondazione.
Adila è una bambina pachistana che ama la scuola ma rischia di dover interrompere gli studi a causa della difficile situazione del suo paese. Per proseguire nella propria strada ci vuole coraggio e lo troverà grazie all’esempio della connazionale che l’ha preceduta e che ora sta lottando anche per lei. Il libro intende riaffermare che le bambine e i bambini hanno il diritto di esprimere i loro pensieri, di essere amati, ascoltati, di immaginare il loro futuro e di ricevere un’istruzione.

«Vorrei ringraziare i miei genitori per il loro amore incondizionato. Grazie a mio padre per non avermi tarpato le ali e avermi permesso di volare. Grazie a mia madre per avermi insegnato ad essere paziente e a dire sempre la verità – che crediamo sia il vero messaggio dell’Islam» (Malala Yousafzai ,Stoccolma 2014, cerimonia di consegna del Premio Nobel per la Pace)

Testi di Fulvia Degl’Innocenti, illustrazioni di Anna Forlati

Scarica la scheda delle attività didattiche

Le schede didattiche di Amnesty International sono state realizzate consultando le seguenti fonti.


acquista

16,50 €

Il prezzo è comprensivo delle spese di spedizione (2 euro).
Puoi pagare anche con conto corrente postale:

  • ccp 22340004, intestato ad Amnesty International, via Magenta 5, 00185 Roma
    oppure
  • bonifico bancario IBAN: IT98 S 05018 03200 000015090608 di Banca Popolare Etica intestato ad Amnesty International Sezione Italiana

Una volta effettuato il pagamento invia la richiesta via fax 06 4490222 oppure email info@amnesty.it, all’attenzione di Amnesty International, Settore Pubblicazioni.
Ti preghiamo di indicare in modo chiaro e leggibile:

  • nome, cognome e indirizzo
  • dettaglio delle pubblicazioni richieste (indicare titolo e quantità)
  • e allegando la ricevuta di versamento.