Aiutaci a dire NO al bullismo, dona ora al 45542 - Amnesty International Italia

Aiutaci a dire NO al bullismo, dona ora al 45542

 

Insultiumiliazioniviolenza fisica: il bullismo non è uno scherzo.

Il bullismo è una violazione dei diritti umani.

I nostri figli possono essere vittimeautori o testimoni.

Invia un sms oppure chiama da rete fissa al 45542.

Aiutaci a dire NO AL BULLISMO.

Dona ora al 45542


I numeri del bullismo in Italia*

*L’ultima indagine italiana, effettuata su larga scala, è quella dell’Istat risalente al 2014. I risultati mostrano che poco più del 50% degli 11-17enni ha subìto qualche episodio offensivo, non rispettoso e/o violento da parte di altri ragazzi o ragazze nei 12 mesi precedenti.

Il bullismo mina l’autostima e la dignità dei ragazzi e alla lunga può portare a situazioni di depressione e di ansia e comportamenti autolesivi.

Il bullismo è una violazione dei diritti umani

L’esperienza nelle scuole dimostra un forte legame tra il bullismo e la discriminazione basata sul sesso, la razza, l’orientamento sessuale o altre caratteristiche uniche per l’identità di una persona. Come in ogni altra lotta contro la discriminazione, i diritti umani forniscono la giusta prospettiva per affrontare il fenomeno.

Per Amnesty International il bullismo è una violazione dei diritti umani. Toglie agli studenti il rispetto e la dignità e impedisce di poter godere di diritti fondamentali quali l’inclusione, la partecipazione e la non discriminazione.

 

Il nostro progetto nelle scuole italiane

Il nostro impegno nelle scuole italiane vuole prevenire e ridurre i casi di bullismo in tutti i settori della vita scolastica.

La sezione italiana di Amnesty International ha svolto, insieme a quelle di Irlanda, Polonia e Portogallo, un ruolo di capofila nell’introduzione di percorsi di educazione ai diritti umani per prevenire e contrastare il bullismo nelle scuole.

Il progetto pilota avviato nel 2016 ha impegnato quasi 3.000 persone tra insegnanti, personale parascolastico, studenti e genitori, coinvolti con eventi formativi, attività di sensibilizzazione e azioni mirate a creare partecipazione e networking.

Grazie alla generosità degli italiani aumenteremo il numero di scuole coinvolte nelle nostre iniziative contro il bullismo e la discriminazione e lavoreremo per il miglioramento dei luoghi scolastici all’interno dei quali gli studenti svolgono le principali attività.

Aiutaci anche tu.

Dona ora al 45542

Sei un insegnante e vuoi maggiori informazioni sui nostri progetti?

Scrivici ora, sarai ricontattato dal nostro ufficio.

  • es. Roma
  • Es. Rm
    Voglio ricevere informazioni e aggiornamenti sulle campagne di Amnesty International.
    Leggi di più

Numeri utili

Nel contrasto e la prevenzione ai fenomeni di bullismo non siamo da soli.

Mentre con i nostri progetti lavoriamo alla costruzione di una scuola più consapevole e in grado di prevenire e contrastare il fenomeno sul campo, altri enti e organizzazioni sono impegnate nel raccogliere le segnalazioni e fornire un supporto alle vittime.

Scarica qui un elenco di contatti utili per chi è stato vittima di bullismo e ha bisogno di assistenza, oppure vuole segnalare situazioni ed episodi a rischio.