Il tuo gesto di coraggio - Amnesty International Italia

Il tuo gesto di coraggio

 

L’uomo coraggioso non è colui che non si sente impaurito, ma colui che vince la paura” Nelson Mandela.

In questi mesi abbiamo affrontato una sfida durissima e inattesa.

Abbiamo tutti temuto per il nostro futuro, per quello delle persone a noi care, per il futuro di chi è più vulnerabile e indifeso.

Abbiamo avuto il coraggio di combattere per i diritti di tutti. Nessuno escluso.

Ancora oggi viviamo nell’incertezza del domani, nel timore della crisi economica, nella paura di un nuovo lockdown.

Sono mesi difficili, in cui ognuno di noi sta dimostrando, con un piccolo o grande gesto, tutto il suo coraggio.

Raccontaci il tuo.

Raccontaci il tuo gesto di coraggio

  • es. Mario
  • es. Rossi
  • es. mariorossi@posta.it
    Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere informazioni sulle campagne, anche di raccolta fondi e/o firme per appelli, dell'associazione Amnesty International Sezione Italiana via posta cartacea o telefono con operatore e via email, sms, mms, fax o altri sistemi automatizzati (es. messaggi su social network web). Informativa privacy policy

#NessunoEscluso: la nostra risposta alla crisi

La pandemia Covid-19 sta interessando ormai tutto il mondometà della popolazione mondiale è stata costretta a rimanere in casa, o è sottoposta a isolamenti e quarantene. Ovunque viene proclamato lo stato d’emergenza.

Persino i migliori e più ricchi sistemi sanitari sono stati travolti.

Così come in poche settimane questo virus letale si è moltiplicato e ha contagiato centinaia di migliaia di persone, con la stessa velocità sta amplificando esponenzialmente tutte le ingiustizie. Perché il virus non discrimina, i governi tendono a farlo.

In futuro potremo anche avere delle cure efficaci contro il Covid-19 e magari un vaccino. Ma dobbiamo agire adesso per contenere i suoi effetti devastanti sulle persone più vulnerabili, che vivono una vita precaria, che sono in condizioni di svantaggio.

Solo uniti usciremo da questa crisi, solo se nessuno resterà escluso saremo più forti domani.