Resta aggiornato - Amnesty International Italia

Resta aggiornato

 

Nasrin Sotoudeh è un’avvocatessa iraniana che ha speso la sua vita per difendere i diritti umani.

A causa del suo lavoro Nasrin è stata condannata a 33 anni e 148 frustate.

A seguito dell’emergenza Covid-19 in Iran, Nasrin ha annunciato l’inizio di uno sciopero della fame per chiedere il rilascio di tutti prigionieri politici in Iran, una decisione presa per i timori che la sicurezza dei detenuti potrebbe essere messa a repentaglio dall’epidemia che sta travolgendo il sistema sanitario iraniano.

La pandemia Covid-19 è un moltiplicatore di ingiustizie. Il nostro lavoro, soprattutto in questo momento, è anche quello di difendere persone come Nasrin.