8 marzo: Lube Volley sostiene la campagna 'My Body My Rights' - Amnesty International Italia

8 marzo: Lube Volley sostiene la campagna ‘My Body My Rights’

5 marzo 2015

Tempo di lettura stimato: 2'

Domenica 8 marzo, in concomitanza con la Giornata internazionale della donna, la partita di serie A di pallavolo tra Cucine Lube Banca Marche e Vero Volley Monza, in programma al PalaCivitanova di Civitanova Marche, avrà una dedica particolare ad Amnesty International e alla sua campagna ‘My Body My Rights’.

Gli spettatori saranno invitati a sottoscrivere il manifesto della campagna, che chiede ai governi di ogni parte del mondo di porre fine ai loro tentativi di controllare e criminalizzare le scelte e la sessualità delle donne e delle ragazze e di rimuovere le barriere all’accesso ai servizi, alle informazioni e alla formazione relativamente alla salute sessuale e riproduttiva e di porre fine alle leggi e alle pratiche che penalizzano tale accesso.

Il manifesto

Con il manifesto chiediamo ai governi di ogni parte del mondo di:

  • porre fine ai loro tentativi di controllare e criminalizzare le scelte e la sessualità delle donne e delle ragazze
  • rimuovere le barriere all’accesso ai servizi, alle informazioni e alla formazione relativamente alla salute sessuale e riproduttiva
  • porre fine alle leggi e alle pratiche che penalizzano tale accesso.