Il tuo 5×1000 ad Amnesty International - Amnesty International Italia

Il tuo 5×1000 ad Amnesty International

In 50 anni di attività potremmo raccontarti migliaia di storie. Storie di libertà, giustizia, uguaglianza. Storie di donne, uomini e bambini che abbiamo potuto difendere grazie al supporto di oltre sette milioni di sostenitori in tutto il mondo. Destina il tuo 5x1000 ad Amnesty International e scrivi con noi il futuro dei diritti umani.

Da anni ci battiamo affinché in Italia e nel mondo siano rispettati i diritti umani. Con il tuo 5×1000 ci aiuti a continuare a lottare contro tutte le ingiustizie.

Il tuo 5×1000 in difesa dei diritti delle persone lgbti

In base a una recente indagine DOXA, l’86% degli italiani pensa che le persone lgbti (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, intersessuati) debbano avere pari diritti.

Ci siamo battuti in questi anni per l’approvazione di un testo di legge che riconosca le unioni civili. Una battaglia vinta, ma su cui c’è ancora molto da fare: per 1 italiano su 5 le coppie omosessuali sono ancora vittime di omofobia. Donando il tuo 5×1000 ad Amnesty International ci impegniamo a proseguire in questa battaglia di civiltà.

Il tuo 5×1000 in difesa dei diritti dei bambini

Nel 2015 l’Istat ha rilevato che 1 ragazzo su 2, nella fascia d’età tra gli 11 e i 17 anni, è stato vittima di un episodio di bullismo. Nel 2018, per 7 italiani su 10 il bullismo è un fenomeno in crescita. Il tuo 5×1000 ad Amnesty International sostiene i nostri progetti di contrasto a questo fenomeno.

Il tuo 5×1000 in difesa dei diritti delle donne

Nel 2017, su 355 omicidi commessi, 140 hanno visto vittime le donne. A percepire questo fenomeno in crescita sono di più le donne (7 su 10) degli uomini (5 su 10).

La stragrande maggioranza dei femminicidi compiuti nel 2017 è avvenuta tra le mura domestiche, cioè da parte di una persona che o aveva le chiavi di casa o aveva, comunque, la fiducia della vittima.

Con il tuo 5×1000 ad Amnesty International sostieni il nostro lavoro in difesa dei diritti delle donne.

Come donare il tuo 5×1000 ad Amnesty International

Con la tua Dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) puoi fare molto per i diritti umani. Non si tratta di una tassa aggiuntiva, né di un sostituto dell’8×1000, ma di un modo per scegliere a chi destinare parte delle proprie tasse, che andrebbero comunque allo stato. Bastano la tua firma e il nostro codice fiscale: 03 03 11 10 582.

Perché il tuo 5×1000 è importante: la nostra indipendenza

Per conservare la nostra indipendenza non accettiamo fondi dai governi e la nostra attività è possibile solo grazie al supporto economico dei nostri soci e sostenitori. Per questo è importante sceglierci nella tua dichiarazione dei redditi.

Come donare il tuo 5×1000 ad Amnesty International

Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) trovi un riquadro per il 5 per mille:

  • Firma nel primo riquadro a sinistra “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale ecc”.
  • Riporta sotto la tua firma il nostro codice fiscale: 03 03 11 10 582.

Il testimonial della campagna 5×1000

Anche quest’anno anche Chef Rubio ha scelto di destinare il suo 5×1000 alla difesa dei diritti umani.

Hai un dubbio?

Scopri tutte le risposte alle tue domande sul 5x1000

Leggi le FAQ