Corsi formativi - Amnesty International Italia

Corsi professionali

I discorsi e i crimini d’odio hanno avuto, negli ultimi anni, un vertiginoso aumento, facilitato anche dai social media e da un dibattito pubblico che ha dato sfogo a una aggressività esasperata.

A livello europeo e italiano però non esiste una definizione di discorso d’odio giuridicamente vincolante.

Per sciogliere questo rapporto e ricostruire un equilibrio fruttuoso tra libertà di espressione e discorsi di odio, il Consiglio nazionale Forense, l’Osservatorio per la Sicurezza contro gli atti discriminatori e Amnesty International Italia propongono il seguente seminario formativo:

  • Discorsi d’odio e crimini d’odio: come il linguaggio violento colpisce le categorie vulnerabili – 29 ottobre 2019 – Società Letteraria, Piazzetta Scalette Rubiani – Verona – Ore 14.00 – 18.00 (scarica il programma)

Corsi per docenti

In linea con la Dichiarazione delle Nazioni Unite sull’educazione e la formazione ai diritti umani del 2011 investiamo nella formazione degli e delle insegnanti come attività centrale nella difesa e nella promozione dei diritti umani nel mondo. Per Amnesty International Italia questa è un’attività statutaria e, ai sensi della Direttiva MIUR n.170/2016, Amnesty International è soggetto accreditato per la formazione del personale docente.

Primi passi. Educare ai diritti umani a scuola

Il corso è rivolto agli insegnanti di ogni ordine e grado che desiderano intraprendere o implementare un lavoro che metta i diritti umani al centro del loro percorso di insegnamento.

L’obiettivo sarà quello di aiutare gli insegnanti ad avere un approccio globale alla cultura dei diritti umani all’interno del contesto scolastico, utilizzando i diritti umani come quadro di riferimento e di lettura critica della realtà, sia quella locale, in cui si vive quotidianamente a contatto con l’altro, sia quella globale, in cui si vive spesso in modo inconsapevole, infatti conoscere e avere consapevolezza che i diritti umani appartengono a tutti e della loro importanza nella vita di ognuno, è il primo passo verso una cultura dei diritti umani.

L’Educazione ai Diritti Umani punta sia alla conoscenza che alla concreta attuazione dei diritti umani. Insegnare alle persone come si rispettano e si proteggono i diritti, vuol dire favorire la concreta attuazione dei diritti umani, ossia sviluppare le competenze di cittadinanza, stimolando una partecipazione attiva che sia orientata alla promozione e alla difesa della persona. Questo corso di formazione vuole appunto essere uno strumento per favorire la conoscenza dei diritti umani, ma anche la loro concreta realizzazione. Le attività proposte mirano a sviluppare le competenze dei docenti in modo che essi possano a loro volta stimolare negli studenti le conoscenze, le competenze e le attitudini di cui avranno bisogno per lavorare a favore di un mondo libero da violazioni dei diritti umani e autenticamente rispettoso dell’altro.

Sedi:

  • Foligno (PG), Co-Working Multiverso, Via Reclusorio, 1, 06034, dal 5 al 7 novembre 2019
  • Moie (An), 8/10 novembre 2019, presso la Biblioteca La Fornace; via della fornace, 23. Per informazioni e iscrizioni ai.marche@amnesty.it
  • Viterbo, 28/29/30 novembre, presso la Biblioteca Consorziale, in Viale Trento n.18/24. Per informazioni e iscrizioni edu@amnestylazio.it e/o whatsapp 3495457563