Task force hate speech, contrasta con noi l'odio online

Task force hate speech

 

I discorsi d’odio online, amplificati dai social network, sono la nuova linea di confine per chi si attiva e combatte in difesa dei diritti umani.

Un nuovo attivismo consapevole, determinato e organizzato è necessario per contrastare con equilibrio, fermezza e competenza e difendere le vittime (dirette e indirette) di questa nuova ondata di violenza verbale e odio.

Per contrastare chi cerca ogni giorno di più di legittimare online comportamenti discriminatori, violenti e antisociali, è stato avviato un percorso di formazione rivolto ad un gruppo di lavoro specializzato nel monitoraggio e nell’attivazione contro i discorsi d’odio online: la Task Force Hate Speech.

Migrazione, islamofobia, minoranze etniche, questioni di genere e LGBTI sono stati gli argomenti che abbiamo individuato come i “temi caldi” su cui attivare il nostro lavoro di monitoraggio e risposta.

Terreno d’azione principale sono stati i forum e le sezioni di commenti dei quotidiani online e i loro profili social.

La nostra formazione

Esperti, formatori e professionisti offrono ai nostri attivisti una formazione che li consenta un intervento efficace.

Per operare nella difesa dei diritti umani gli attivisti selezionati riceveranno una formazione prevista a Roma dal 17 al 19 maggio. La partecipazione alla formazione è un prerequisito necessario per la partecipazione al progetto.

Dal 12 al 22 aprile abbiamo aperto un nuovo bando per reclutare 30 attivisti da inserire nella nostra task force. Compila il form e candidati ora.

  • Carica il tuo curriculum
    Tipi di file accettati: doc, docx, pdf.
  • Carica una lettera di motivazione (max 250 parole)
  • Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere informazioni sulle campagne, anche di raccolta fondi e/o firme per appelli, dell'associazione Amnesty International Sezione Italiana via posta cartacea o telefono con operatore e via email, sms, mms, fax o altri sistemi automatizzati (es. messaggi su social network web). Informativa privacy