Barometro dell'odio: sessismo da tastiera. I discorsi d'odio online

Barometro dell’odio: sessismo da tastiera

 

Odio online: le donne più colpite degli uomini

Dal 2018 misuriamo il livello di intolleranza e discriminazione nel dibattito online con il Barometro dell’odiomonitoraggio dei social media realizzato con il contributo degli attivisti.

Con “Sessismo da tastiera” ci siamo soffermati sull’odio di genere.

Abbiamo scoperto che quando il tema del commento è “donne e diritti di genere” l’incidenza dei messaggi offensivi, discriminatori o hate speech è di quasi 1 su 3.

Gli attacchi personali diretti alle influencer che abbiamo osservato superano di un terzo quelli ricevuti dagli uomini. Tra gli attacchi personali il tasso di hate speech rivolto alle donne supera di 1,5 volte quello dei discorsi d’odio che hanno per bersaglio gli uomini. Infine, degli attacchi personali diretti alle donne 1 su 3 è esplicitamente sessista.

I risultati

Scarica la ricerca completa