A Milano la mostra fotografica ‘Sheroes’ - Amnesty International Italia

A Milano la mostra fotografica ‘Sheroes’

29 febbraio 2016

Tempo di lettura stimato: 2'

A Milano dal 3 all’8 maggio nell’ambito della prima edizione del Festival dei Diritti Umani, sarà inaugurata in Italia la mostra fotografica di Amnesty International ‘Sheroes’ sulle spose bambine in Burkina Faso, con scatti di Leila Alaoui, la fotografa franco-marocchina rimasta uccisa negli attacchi del 15 gennaio 2016 a Ouagadougou.

La mostra fotografica, il cui titolo è una contrazione di ‘she’ e ‘heroes’, presenta immagini positive di donne e ragazze provenienti da una varietà di ambienti e situazioni (ospiti e lavoratrici di case-rifugio, ginecologhe, responsabili di associazioni femminili, leader di comunità), storie di coraggio, determinazione, impegno, cambiamento positivo.

Le ‘sheroes’ sono le nostre eroine: le ragazze che hanno subito e hanno superato la violenza, lo stupro, il matrimonio precoce e forzato, l’esilio, il disagio; ma anche le donne che stanno con loro difendendo, proteggendo, nutrendo, abilitando, ispirando.

Attraverso questa mostra, Amnesty International rende onore a tutti coloro che vi sono ritratti, a Leila Alaoui e all’autista Mahamadi Ouedraogo che l’accompagnava per realizzare il reportage fotografico, e ai molti altri come loro nel mondo.

Per maggiori informazioni sul Festival dei Diritti Umani: http://festivaldirittiumani.it

L’evento su facebookhttps://www.facebook.com/events/1017085161680601

Firma l’appello per fermare i matrimoni precoci e forzati in Burkina Faso: http://www.amnesty.it/burkina