A More than two hours il premio al Corto dorico 2013 - Amnesty International Italia

A More than two hours il premio al Corto dorico 2013

15 dicembre 2013

Tempo di lettura stimato: 2'

‘More than two hours’, del regista iraniano Ali Asgari, ha vinto il premio messo in palio da Amnesty International Marche nell’ambito della rassegna Corto dorico 2013.

Nell’essenzialità di un quarto d’ora di racconto, ‘More than two hours’ narra la vicenda di due giovani ai quali, in una notte di una grande città iraniana, vengono negati due diritti fondamentali: anzitutto il diritto alle cure e all’assistenza sanitaria; e poi all’amore, essendo la coppia ‘colpevole’ di aver fatto l’amore senza essere sposata.

Nella breve vicenda la ragazza resta in secondo piano,  ma sarà  lei a sentire più profondamente la ‘colpa’ della quale viene accusata e a prendere la decisione più drammatica.

La pellicola è quindi strumento non solo di informazione ma soprattutto di denuncia della drammatica realtà di un paese, l’Iran, dove i rapporti extramatrimoniali sono puniti e in cui le donne sono continuamente oggetto di feroce discriminazione.