Afghanistan, il Tribunale penale internazionale avvia l'indagine - Amnesty International Italia

Afghanistan, il Tribunale penale internazionale avvia l’indagine

5 marzo 2020

© SHAH MARAI/AFP/Getty Images

Tempo di lettura stimato: 1'

Il Tribunale penale internazionale ha deciso di avviare un’indagine sui crimini di diritto internazionale commessi in Afghanistan.

Per Amnesty International, si tratta di “una decisione storica con cui il massimo organo di giustizia internazionale, rimediando a un suo terribile errore, si è posto dalla parte delle vittime dei crimini di guerra e dei crimini contro l’umanità commessi da tutte le parti coinvolte nel conflitto afgano“.

In precedenza, il 12 aprile 2019, la seconda Camera pre-processuale del Tribunale aveva respinto la richiesta della Procuratrice sostenendo che un’indagine non avrebbe ottenuto la collaborazione necessaria e che sarebbe stato meglio dedicare risorse che avessero avuto maggiori possibilità di successo.