Al via Voci per la libertà - Amnesty International Italia

Al via Voci per la libertà

15 luglio 2015

Tempo di lettura stimato: 2'

Definito il programma della 18° edizione di Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty, il festival che, promosso da Amnesty International Italia e Associazione culturale Voci per la Libertà, sostiene e diffonde le istanze della Dichiarazione universale dei diritti umani attraverso la musica e l’arte tutta.

In questo 2015 la manifestazione vuole festeggiare la sua maggiore età e i quaranta anni compiuti da Amnesty International Italia selezionando per il proprio cartellone eventi particolarmente suggestivi e headliner scelti tra i più validi partecipanti al concorso per emergenti negli scorsi anni. Tra questi in calendario venerdì 17 luglio i Syncage, gruppo più giovane che si è aggiudicato il Premio della Critica 2013, e sabato 18 luglio i Marmaja, band più longeva che ha vinto il Premio della Giuria Popolare 2014.

Non mancano concorsi, libri, cortometraggi, street art, aperitivi musicali, momenti d’aggregazione, mostre e soprattutto la campagna di Amnesty International ‘Stop alla Tortura‘.  Vi ricordiamo l’anteprima in calendario il 12 luglio a Porto Tolle, la conferenza stampa e premiazione di Alessandro Mannarino con live il 19 luglio.

Gli organizzatori ci tengono a ringraziare gli sponsor Barzanò & Zanardo, Coop Adriatica, Copma e i partner tecnici Ops, Grafiche Nuova Tipografia, Viavai, senza i quali questa edizione non sarebbe stata possibile.
Ringraziano inoltre il Comune di Rosolina, cittadina che si è messa in gioco ospitando la quattro giorni di spettacolo e attrezzandosi per accogliere al meglio il popolo del rock, offrendo, oltre al mare neo bandiera blu e al placido Delta del Po, servizi turistici e sportivi per ogni esigenza.