Amnesty International condanna l'attacco di Istanbul - Amnesty International Italia

Amnesty International condanna l’attacco di Istanbul

12 gennaio 2016

Tempo di lettura stimato: 1'

Amnesty International ha condannato l’attentato compiuto la mattina del 12 gennaio a Istanbul, nella centrale piazza di Sultanahmet, gremita di cittadini turchi e di turisti. Secondo fonti ufficiali, l’attentato ha causato 10 morti e 15 feriti.

Dopo l’attentato dell’11 gennaio in un centro commerciale della capitale irachena Baghdad, la scelta di piazza Sultanahmet, nel cuore di Istanbul, lascia intendere che si sia voluto colpire deliberatamente i civili cercando di fare il maggior numero possibile di vittime, mostrando così il più completo disprezzo per la vita umana.

Amnesty International ha chiesto alle autorità turche di avviare indagini rapide, imparziali e approfondire per assicurare alla giustizia i responsabili dell’attentato.