Appello ai leader politici francesi: non abbandonate i principi fondamentali - Amnesty International Italia

Appello ai leader politici francesi: non abbandonate i principi fondamentali

13 dicembre 2016

Tempo di lettura stimato: 1'

In occasione del voto, da parte dell’Assemblea nazionale e del Senato, sul rinnovo dello stato d’emergenza, Amnesty International ha chiesto ai parlamentari francesi di respingere l’estensione di quelle misure sproporzionate.

Dopo quattro rinnovi e oltre un anno di stato d’emergenza, i rischi e gli effetti a catena di queste misure sono diventati fin troppo evidenti.

Mentre è fortemente in discussione l’efficacia dello stato d’emergenza, le conseguenze per le persone colpite dai suoi provvedimenti sono state molto concrete. Attraverso lo stato d’emergenza sono stati calpestati i diritti di centinaia di uomini, donne e bambini, rimasti traumatizzati e stigmatizzati.

Sebbene sia dovere delle autorità prendere tutte le misure necessarie per proteggere la popolazione, è anche loro responsabilità assicurare che ogni deroga agli standard internazionali non diventi la norma e dimostrare la necessità del rinnovo dello stato d’emergenza.