Campagna 'Stop alla tortura' - Messico - Amnesty International Italia

Campagna ‘Stop alla tortura’ – Messico

12 giugno 2016

Tempo di lettura stimato: 1'

Il 7 giugno 2016, dopo quasi quattro anni di prigionia, un tribunale dello stato di Sinaloa ha disposto la scarcerazione di Yecenia Armenta Graciano. La donna, madre di due figli, era stata arbitrariamente arrestata dalla polizia investigativa dello stato di Sinaloa il 10 luglio 2012, picchiata, quasi asfissiata e violentata nel corso di 15 ore di torture fino a quando era stata costretta a ‘confessare’ il coinvolgimento nell’omicidio del marito.