Colombia, liste della morte su Facebook, già tre assassinati - Amnesty International Italia

Colombia, liste della morte su Facebook, già tre assassinati

16 settembre 2010

Tempo di lettura stimato: 1'

Amnesty International ha sollecitato il governo colombiano a proteggere la vita di una novantina di giovani, i cui nomi compaiono su due ‘liste della morte’ pubblicate dai paramilitari su Facebook. Il mese scorso, tre ragazzi, Diego Ferney Jaramillo Corredor, Silver Robinson Muñoz e Norbey Álvarez Vargas, presenti nelle liste sono stati assassinati a Puerto Asis, nella regione meridionale di Putumayo. Altri hanno ricevuto telefonate minatorie. Le due liste erano state pubblicate dopo l’omicidio di due poliziotti.

Amnesty International ha lanciato un appello per chiedere al presidente Santos di fare tutto il possibile per garantire la sicurezza dei giovani i cui nomi sono sulle ‘liste della morte’.

(13 settembre 2010) Comunicato stampa ‘Colombia urged to protect young people named on paramilitary ‘death lists”