Convegno 'Emergenza diritti umani in Siria' - Amnesty International Italia

Convegno ‘Emergenza diritti umani in Siria’

14 dicembre 2012

Tempo di lettura stimato: 3'

Martedì 18, alle ore 16, presso Planetarietà in via Falconieri 88, Roma, si terrà il convegno ‘Emergenza diritti umani in Siria’.

Durante il convegno sarà analizzata l’attuale crisi siriana da molteplici punti di vista: la crisi sanitaria e umanitaria, il problema dei rifugiati, le innumerevoli violazioni dei diritti umani e la distruzione di un patrimonio artistico e culturale di inestimabile valore nel paese. Gli interventi degli esperti si alterneranno a momenti culturali e di intrattenimento, come la lettura di poesia e l’esibizione di musica araba.

Programma: 

Introduzione di Marco Ramazzotti, docente di Archeologi e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico, Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’

Apertura – Giovanni Greco – Wasim Dahamash
Lettura in traduzione italiana di poesia e brani narrativi scelti nella letteratura araba classica

Interventi:

Annunziata Marinari
Responsabile della campagna ‘Individui a rischio’, Ufficio campagne e ricerca – Amnesty International Italia
Rapporto di Amnesty International sulla situazione dei diritti umani in Siria

Ettore Zerbino
Medico e rappresentante di medici contro la tortura.
La tortura esibita come monito alla società civile.

Massimo Corti
Medico e rappresentante di A.C.A.T.: Action des chrétiens pour l’abolition de la torture.
Rapporto di A.C.A.T. sulla pratica della tortura in Siria.

Faisal al Mohamad
Medico e rappresentante dell’associazione Siria libera e democratica.
Situazione dell’emergenza sanitaria siriana nelle città, nei villaggi e nei campi profughi.

Renzo Carlucci
Ingegnere civile, Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma III. Direttore del progetto di adeguamento e rinnovo del Museo nazionale e della cittadella di Damasco.
Strumenti innovativi per la gestione, il monitoraggio e la salvaguardia dei beni culturali siriani.

Wasim Dahmas
Filologo e Linguista, docente di Lingua e letteratura araba presso  Università degli Studi di Cagliari.
Le primavere arabe nella cultura politica dell’occidente contemporaneo.

Dibattito e chiusura.