Cuba, difensore dei diritti umani sotto processo - Amnesty International Italia

Cuba, difensore dei diritti umani sotto processo

22 giugno 2010

Tempo di lettura stimato: 2'

(20 giugno 2010)

Il 22 giugno, dopo 11 mesi di detenzione in attesa di giudizio, è iniziato il processo nei confronti di Darsi Ferrer, giornalista indipendente e direttore del Centro per la salute e i diritti umani Juan Bruno Zayas. Ferrer va ad aggiungersi agli oltre 50 prigionieri di coscienza adottati da Amnesty International a Cuba.
 
Ferrer era stato arrestato il 9 luglio 2009 insieme alla moglie Yusnaimy, alla vigilia di una manifestazione che la coppia aveva indetto per protestare contro la repressione del dissenso a Cuba.
 
Ferrer deve rispondere del possesso di beni ottenuti illegalmente (due sacchi di cemento, alcune impalcature e due finestre, che si trovavano da mesi sotto la sua abitazione) e di ‘violenza e intimidazione contro un funzionario pubblico’ (solo per aver detto, al momento dell’arresto, che un giorno o l’altro tutto questo non sarebbe più successo).
 
Maggiori informazioni sono disponibili online