Danimarca, pronta la modifica al codice penale: il sesso senza consenso sarà stupro - Amnesty International Italia

Danimarca, pronta la modifica al codice penale: il sesso senza consenso sarà stupro

3 Settembre 2020

Tempo di lettura stimato: 2'

A seguito di un’intesa tra le forze di maggioranza e i partiti di opposizione, il 2 settembre il governo danese ha annunciato che sarà presentato un decreto che riconoscerà per legge che il sesso senza consenso è stupro.

Ci sono voluti anni di campagne delle organizzazioni per i diritti delle donne e di dolorose testimonianze delle sopravvissute allo stupro, ma il risultato storico pare assai vicino.

La Danimarca sarà così il decimo stato dello Spazio economico europeo ad avere una legge sullo stupro basata sul consenso e potrà ispirare altri paesi, tra cui l’Italia, a seguirne l’esempio. Modifiche legislative in questo senso sono state annunciate in Grecia e Spagna mentre proprio in Italia Amnesty International ha da poco avviato una campagna.

Accogliamo con entusiasmo la buona notizia arrivata dalla Danimarca – ha dichiarato Annunziata Marinari, campaigner di Amnesty International Italia –. Auspichiamo che presto anche l’Italia intraprenda questa percorso di cambiamento al fianco delle donne e introduca il concetto del consenso nel nostro codice penale. Abbiamo lanciato la campagna #IoLoChiedo a luglio e non ci fermeremo fino a quando non sarà chiaro a tutti che il sesso senza consenso è stupro“.

Le buone notizie di Amnesty International Italia sono anche su Pressenza.