Darfur: importante passo avanti verso la giustizia - Amnesty International Italia

Darfur: importante passo avanti verso la giustizia

13 luglio 2008

Tempo di lettura stimato: 2'

Dichiarazione di Amnesty International sulla richiesta del Tribunale penale internazionale di un mandato d’arresto per il presidente del Sudan al Bashir

CS96-2008: 14/07/2008

La richiesta, da parte del procuratore capo del Tribunale penale internazionale, di un mandato d’arresto nei confronti del presidente sudanese al Bashir è, secondo Amnesty International, un importante passo avanti per assicurare che i responsabili di gravi violazioni dei diritti umani siano chiamati a rispondere del proprio operato. Ė quanto del resto Amnesty International chiede incessantemente da anni, nei confronti di tutte le parti coinvolte nel conflitto in Darfur. Amnesty International sollecita il governo del Sudan a garantire che la richiesta del Tribunale penale internazionale non abbia un effetto negativo sul dispiegamento della missione congiunta Unamid e sull’accesso in Darfur degli organismi umanitari.

FINE DEL COMUNICATO                                                        Roma, 14 luglio 2008

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail: press@amnesty.it