Dichiarazione di Amnesty International sull'attentato di Brindisi - Amnesty International Italia

Dichiarazione di Amnesty International sull’attentato di Brindisi

18 maggio 2012

Tempo di lettura stimato: 1'

Amnesty International Italia ha espresso sgomento e dolore di fronte al terribile attentato di Brindisi. La presidente, Christine Weise, ha dichiarato: ‘Siamo vicini ai familiari, alle amiche e agli amici di Melissa e delle altre ragazze ferite, agli studenti e ai professori dell’Istituto professionale Morvillo-Falcone. In un momento come questo, è più che mai indispensabile l’impegno delle istituzioni per l’accertamento delle responsabilità, per la salvaguardia dello stato di diritto e della legalità e per la protezione delle persone contro la violenza. La scuola come luogo di educazione al senso civico, al coraggio e alla difesa dei diritti umani è un bene prezioso per la democrazia e per il futuro di noi tutti, che va tutelato e difeso da parte dello Stato e da parte di tutte e tutti noi.’