Diritti umani al Giffoni Experience - Amnesty International Italia

Diritti umani al Giffoni Experience

16 luglio 2010

Tempo di lettura stimato: 5'

Amnesty International al Giffoni Experience

Dal 18 al 23 luglio insieme a bambine e bambini in difesa dei diritti umani. Dal 24 al 31 luglio con la campagna contro la discriminazione in Europa. Il 28 luglio la testimonial Sabrina Impacciatore incontrerà le giurie e saranno proiettati i cortometraggi in concorso per il premio ‘Amnesty Corto Giffoni Experience’

CS068: 16/07/2010

La Sezione Italiana di Amnesty International sarà presente al Giffoni Experience per il settimo anno consecutivo, consolidando la collaborazione con il festival internazionale del cinema per ragazzi, grande alleato nella promozione e difesa dei diritti umani.

‘Le tue lettere hanno un potere: difendere i diritti umani’ sarà il tema proposto alle giurie più giovani (Elements 6 e 10) che potranno attivarsi per difendere i diritti umani, partecipando a un’Azione Urgente Kids.

‘Amare è un diritto umano’ sarà il tema proposto alle giurie Generator della quarantesima edizione del Giffoni Experience, dedicata all’amore. Da anni, Amnesty International agisce affinché a tutte le persone siano riconosciuti gli stessi diritti, combattendo ogni forma di discriminazione, incluse quelle basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere.

Azioni Urgenti Kids

Prima dei film in concorso al festival, le giurie Elements 6 e 10 vedranno su grande schermo il video ‘Le tue lettere hanno un potere: difendere i diritti umani’.

Presso lo stand di Amnesty International, bambine e bambini saranno invitati ad attivarsi per i diritti umani, scrivendo e inviando lettere per partecipare a un’Azione Urgente Kids in favore di Majid Tavakkoli, giovane prigioniero di coscienza iraniano.

La campagna contro la discriminazione in Europa

Il 28 luglio Sabrina Impacciatore, testimonial di Amnesty International, incontrerà le ragazze e i ragazzi delle giurie, intervenendo a sostegno della campagna contro la discriminazione in Europa.
 
Per la mostra di Amnesty contro la pena di morte, dal titolo ‘La camera scura‘, Sabrina Impacciatore è stata protagonista, insieme a Giulia Michelini, dello scatto sulla criminalizzazione dell’omosessualità.

Dal 24 al 31 luglio, prima di ogni film in concorso al Giffoni Experience, le giurie Generator vedranno su grande schermo il video ‘Amare è un diritto umano’.

I premi ‘Amnesty Giffoni Experience’ e ‘Amnesty Corto Giffoni Experience’

Come ogni anno Amnesty International consegnerà il premio ‘Amnesty Giffoni Experience’ al lungometraggio che avrà meglio affrontato e rappresentato il tema dei diritti umani. 
 
Per la prima volta, invece, sarà consegnato il premio ‘Amnesty Corto Giffoni Experience’ nell’ambito della sezione dedicata ai cortometraggi, dove Amnesty International sarà presente con una categoria fuori concorso, quest’anno intitolata ‘Diritto d’amore’. Tre i corti selezionati da Amnesty International e Giffoni Experience che saranno proiettati il 28 luglio 2010: ‘Ahmad’s garden’ di Aaron Wilson, ‘Disabled’ di Angelo Cretella, ‘Roma’ di Elisa Miller.  
 
I premi saranno consegnati durante la serata finale del 31 luglio 2010. 

Ulteriori attività

Gli attivisti di Amnesty International saranno presenti con uno stand dove si potranno firmare gli appelli proposti, ricevere materiale informativo e partecipare alle attività rivolte a bambine/i e ragazze/i.

Segui in diretta la partecipazione di Amnesty a Giffoni sul blog e Facebook!

FINE DEL COMUNICATO                                                                               Roma, 16 luglio 2010
 
Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail: press@amnesty.it