I diritti umani sbarcano al Festival di Pasqua di Montepulciano

I diritti umani arrivano al Festival di Pasqua

4 aprile 2017

Tempo di lettura stimato: 2'

Sabato 29 aprile, nell’ambito della terza edizione del Festival di Pasqua di Montepulciano, il portavoce Riccardo Noury e la ricercatrice Donatella Rovera sono protagonisti di un incontro pubblico, presso il Teatro Poliziano di Montepulciano. Modera il dibattito Massimiliano Pani, invitati anche il regista e drammaturgo Marco Filiberti e l’attrice Diletta Masetti.

Il Festival di Pasqua

Il Festival quest’anno si svolge dal 13 al 30 aprile, nei fine-settimana. Ideatrice e motore del Festival è Eleonora Contucci, cantante lirica proveniente da una delle più antiche famiglie poliziane. L’idea è nata in lei dal felice incontro, tre anni fa, con alcuni musicisti svizzeri animati dalla sua stessa passione per la musica e per il Bello.

Il Festival ha preso vita dall’esigenza di dare un seguito alla magia di quell’incontro proponendo una serie di eventi musicali di alta qualità in suggestivi luoghi d’arte. Tutto questo nella profonda convinzione che la cultura e l’amore per la bellezza siano l’unica possibilità di rinascita per un’Umanità che da tempo sembra aver smarrito il senso della propria altissima natura.

Programma completo e maggiori informazioni sul sito www.festivaldipasqua.it.

Guarda anche l’evento ufficiale su facebook.