Diritti umani in Italia: al Senato per parlare della creazione di una Istituzione dedicata e indipendente

Diritti umani in Italia: al Senato per parlare della creazione di una Istituzione dedicata e indipendente

4 aprile 2017

Tempo di lettura stimato: 2'

Giovedì 6 aprile alle 15, nella Sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro del Senato della Repubblica, si svolge la conferenza “Diritti umani in Italia: necessaria e urgente una Istituzione nazionale indipendente”.

L’appuntamento rappresenta l’occasione per un confronto sul tema con le istituzioni che, al momento, se ne occupano e, al tempo stesso, per presentare il libro “Le Istituzioni nazionali per la promozione e la protezione dei diritti umani: il caso dell’Italia” di Elena Santiemma e che gode del patrocinio di Amnesty International Italia.

Intervengono alla conferenza Luigi Manconi, presidente della Commissione straordinaria del Senato sui diritti umani, Fabrizio Petri, presidente Comitato interministeriale sui diritti umani del Ministero degli Affari esteri, Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia e Claudio Zanghì, professore emerito di diritto internazionale.

Il libro

L’opera intende anzitutto chiarire che cosa siano le “Istituzioni nazionali per la promozione e la protezione dei diritti umani” (NHRIs), ripercorrendo il processo giuridico internazionale che ha visto nascere e svilupparsi l’idea di tali istituzioni presso le Nazioni Unite. Sono analizzati inoltre i “Principi di Parigi”, il principale strumento internazionale in materia. Dopo aver esplorato il quadro giuridico di riferimento, la loro rete internazionale di coordinamento (la GANHRI) e i principali modelli esistenti in Europa, vengono descritti i tentativi di creazioni di una NHRI in Italia, provando a suggerirne un modello ideale.

Per informazioni e accrediti: relazioni.istituzionali@amnesty.it; tel. 06.4490228