Egitto, detenuti al Cairo due rappresentanti di Amnesty International - Amnesty International Italia

Egitto, detenuti al Cairo due rappresentanti di Amnesty International

3 febbraio 2011

Tempo di lettura stimato: 2'

Due rappresentanti di Amnesty International sono stati arrestati dalla polizia al Cairo, dopo che questa mattina la polizia militare aveva preso il controllo del Centro di studi giuridici Hisham Mubarak.

I componenti dello staff di Amnesty International sono stati trasferiti, insieme ad altri attivisti del Centro e a un delegato di Human Rights Watch, in una località della capitale di cui Amnesty International non è attualmente a conoscenza.

‘Chiediamo il rilascio immediato e in sicurezza dei nostri colleghi e delle altre persone detenute insieme a lui, che dovrebbero poter monitorare la situazione dei diritti umani in Egitto in questo momento cruciale senza timore di intimidazioni o arresti’ – ha dichiarato Salil Shetty, Segretario generale di Amnesty International.

Alcuni altri attivisti sono ancora trattenuti all’interno del Centro.

Leggi l’approfondimento sulla situazione in Nord Africa e Medio Oriente

FINE DEL COMUNICATO                                                                             Roma, 3 febbraio 2011

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail: press@amnesty.it