Esce 'Voci per la Libertà 2008 - Una Canzone per Amnesty' - Amnesty International Italia

Esce ‘Voci per la Libertà 2008 – Una Canzone per Amnesty’

24 settembre 2009

Tempo di lettura stimato: 3'

 È disponibile nei negozi di musica e sul sito CNI Music la cd compilation ‘Voci per la Libertà 2008 – Una Canzone per Amnesty’ che contiene  ‘Peacock’ di Elena Vittoria, vincitrice della XI edizione di ‘Voci per la Libertà’, il concorso musicale nazionale dal vivo realizzato con la collaborazione di Amnesty International. La compilation contiene anche il rispettivo video del brano del regista Bruno Madeira.

Il brano è dedicato ad Aung San Suu Kyi, la leader birmana e premio Nobel per la pace condannata l’11 agosto a ulteriori 18 mesi di arresti domiciliari e celebra l’impegno per i diritti umani, la perseveranza e il coraggio di questa donna che da 20 anni è privata della libertà personale.

La cd compilation contiene anche ‘Spostamenti di massa’, che  gli Ultimavera, vincitori del premio della Critica dedicano alla non comunicazione che sfocia in violenza; ‘Rive Gauche’ dei Proxima Luna, la band più votata più votati dalla giuria popolare, che riflette attraverso flash gli apparentemente opposti punti di vista di forze dell’ordine e manifestanti prima dell’inizio degli scontri in un corteo e i brani dei tre finalisti: Terramaris, con una ‘Lampedusa’ che rievoca il dramma dei migranti approdati sulle coste dell’isola, i Trois Fois Rien con il rock contaminato di ‘Tarantelle Noire’ e i Purautopia con l’ironica e agrodolce ‘Cara Mammina’ sulla crudeltà della guerra.
 
Ciascuno dei sei gruppi, inoltre, è presente con un secondo brano del proprio repertorio.

Il disco è distribuito da CNI Music ed è in vendita al prezzo di 10 euro.
 
Maggiori informazioni sulla compilation sono disponibili on line.

TRACKLIST COMPLETA:

‘Peacock’ – Elena Vittoria
‘Lover’s Book’ –  Elena Vittoria
‘ Spostamenti di massa’ – Ultimavera
‘Francesco Saffa’ – Ultimavera
‘Rive Gauche’ – Proxima Luna
‘Un giorno normale’ – Proxima Luna
‘Lampedusa’ – Terramaris
‘Se fa scure’ – Terramaris
‘La Tarantelle Noire’ – Trois Fois Rien
 ‘Aprés L’Amour’ – Trois Fois Rien
‘Cara mammina’ – Purautopia
‘L’uomo del potere’ – Purautopia
Traccia video: ‘Peacock’

Voci per la Libertà e Amnesty International