Estensione dello stato d'emergenza: il commento di Amnesty International Italia - Amnesty International Italia

Estensione dello stato d’emergenza: il commento di Amnesty International Italia

7 Ottobre 2020

Tempo di lettura stimato: 2'

In attesa di conoscere i dettagli del nuovo decreto approvato dal Consiglio dei Ministri, Amnesty International Italia prende atto dell’estensione dello stato di emergenza fino al 31 gennaio 2021.

Nella comprensione delle motivazioni che hanno portato a questa scelta, ossia l’aggravamento della situazione epidemiologica, l’organizzazione ribadisce ancora una volta che lo stato di emergenza porta con sé il rischio che diritti costituzionalmente garantiti siano resi fragili, e sarà quindi attenta nel vigilarne il pieno rispetto.

Per quanto riguarda poi le anticipazioni circa l’impiego dell’esercito a sostegno del rispetto delle regole da parte della cittadinanza, Amnesty International Italia auspica che tale ricorso sia accompagnato da direttive chiare, precise e circostanziate, per evitare qualsiasi margine di discrezionalità di comportamento da parte dei militari, nonché da istruzioni in linea con la normativa e con gli standard internazionali sull’uso della forza.