Gassman testimonial per il 5x1000 - Amnesty International Italia

Gassman testimonial per il 5×1000

9 marzo 2009

Tempo di lettura stimato: 3'

Alessandro Gassman è il testimonial della campagna per destinare il 5×1000 ad Amnesty International e alle sue attività in favore dei diritti umani. Il 5×1000 è uno strumento di autofinanziamento fondamentale per Amnesty International che, per mantenere la propria voce indipendente, non accetta alcun tipo di finanziamento da parte dei governi.

La campagna di comunicazione, prodotta dall’agenzia ZowArt di Roma, prevede un annuncio stampa che sarà pubblicato gratuitamente su mensili, settimanali e quotidiani; uno spot radiofonico che verrà diffuso a livello nazionale e locale attraverso il circuito Area; un banner che sarà veicolato attraverso portali e circuiti web durante tutti i mesi ‘caldi’ della campagna.

Infine Amnesty International ha realizzato un sito apposito per la campagna.

Anche quest’anno ho deciso di destinare il mio 5×1000 ad Amnesty International. Scegliere Amnesty significa sostenere la lotta contro le violazioni dei diritti umani nel mondo. Trasforma anche tu la dichiarazione dei redditi in una dichiarazione d’amore‘ – afferma Alessandro Gassman nello spot radiofonico.

Alessandro Gassman, testimonial di Amnesty International dal 2007, è attualmente in scena al Teatro Eliseo di Roma con lo spettacolo ‘La parola ai giurati’, patrocinato dall’associazione per i diritti umani.

Ulteriori informazioni

Amnesty International è un’organizzazione non governativa indipendente, unacomunità globale di difensori dei diritti umani, fondata nel 1961dall’avvocato inglese Peter Benenson, che lanciò una campagna perl’amnistia in favore dei prigionieri di coscienza di tutto il mondo.Conta attualmente due milioni e duecentomila soci, sostenitori edonatori in più di 150 paesi. La Sezione Italiana di AmnestyInternational, costituitasi nel 1975, conta oltre 80.000 soci.

Lavisione di Amnesty International è quella di un mondo dove i dirittisanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani e dagli altridocumenti sulla protezione internazionale siano riconosciuti, garantitie tutelati. Nel perseguimento di questa visione, la missione di AmnestyInternational è di svolgere attività di ricerca e azione finalizzate aprevenire ed eliminare gravi violazioni di tali diritti.

Neimoduli della Dichiarazione dei redditi (730, Unico e CUD) è possibiledevolvere il 5×1000 del gettito Irpef alle Onlus: basta firmare nellacasella ‘Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilitàsociale, delle associazioni di promozione sociale, ecc..’.e scriverenell’apposito spazio il codice fiscale della Onlus scelta.

Il codice fiscale di Amnesty International è 03031110582.