Genova, 26-27 giugno: proiezione-dibattito di 'Milk' e Pride nazionale - Amnesty International Italia

Genova, 26-27 giugno: proiezione-dibattito di ‘Milk’ e Pride nazionale

22 giugno 2009

Tempo di lettura stimato: 3'

Venerdì 26 giugno – proiezione di ‘Milk’

Venerdì 26 giugno a Genova, alla vigilia del Pride nazionale, Amnesty International organizza una proiezione – dibattito del film ‘Milk’, di Gus Van Sant, la cui uscita in dvd ha ricevuto il patrocinio della Sezione Italiana di Amnesty International. La proiezione, a ingresso libero, si svolgerà presso il cinema City (Vico Carmagnola 9, traversa di Via XXV Aprile), con inizio alle 20.30 e sarà preceduta e seguita da interventi di attivisti per i diritti umani e giornalisti.
Visita il minisito di Milk

Sabato 27 giugno – Pride nazionale

Sabato 27 giugno la Sezione Italiana di Amnesty International prenderà parte al Genova Pride 2009 per ribadire l’impegno, al fianco delle altre associazioni ed organizzazioni non governative, contro ogni forma di discriminazione a causa dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere. Gli attivisti dell’associazione sfileranno dietro lo striscione ‘Io partecipo per chi non può’ e porteranno un cartello con i nomi dei paesi in cui lesbiche, gay, bisessuali e transgender subiscono violazioni dei diritti umani, inclusa l’impossibilità di organizzare Pride.

Per marciare insieme ad Amnesty International dietro lo striscione ‘Io partecipo per chi non può’, l’appuntamento è alle 15.00, Stazione di Piazza Principe (presso il porticato), vicino alla partenza del corteo.

Ulteriori informazioni

Amnesty International agisce in favore della promozione dei diritti umani fondamentali di lesbiche, gay, bisessuali e transgender sulla base delle considerazioni per le quali l’orientamento sessuale e l’identità di genere, al pari dell’origine etnica, del genere o della nazionalità, fanno parte dei caratteri fondamentali dell’individuo. L’organizzazione diffonde periodicamente appelli in difesa di lesbiche, gay, bisessuali e transgender imprigionati sulla base del proprio reale o presunto orientamento sessuale o identità di genere.
 
Iscriviti alla rete ‘Pink Network’

Amnesty International organizza corsi di formazione per docenti sulla discriminazione a causa dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere e realizza percorsi didattici affinché possano affrontare in classe la tematica della discriminazione dovuta all’orientamento sessuale e all’identità di genere.