Gianni Rufini è il nuovo direttore generale di Amnesty International Italia - Amnesty International Italia

Gianni Rufini è il nuovo direttore generale di Amnesty International Italia

8 gennaio 2014

Tempo di lettura stimato: 3'

Gianni Rufini è il nuovo direttore generale di Amnesty International Italia. Gianni Rufini è nato e vive a Roma, è sposato con due figli. Dal 1985 ha lavorato come esperto di diritti umani e aiuto umanitario in Africa, Medio Oriente, Asia, Balcani e America Latina. Dal 1997 al 2001 è stato direttore del coordinamento europeo delle Ong umanitarie ‘VOICE’, con sede a Bruxelles. Ha lavorato per numerose Ong italiane e straniere, per diverse agenzie delle Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali. 

Dal 1996 è Senior Associate della Post-war Reconstruction and Development Unit dell’Università di York. È stato direttore di ricerca per il CeSPI e coordinatore di corsi presso l’ISPI a Milano. Insegna in numerose università italiane e internazionali ed è autore di varie pubblicazioni.

Sono grato ad Amnesty International Italia per avermi offerto l’opportunità di dirigere l’organizzazione che, in quasi 30 anni di lavoro internazionale nel campo dei diritti, è stata per me un punto di riferimento fondamentale‘ – ha dichiarato Gianni Rufini. ‘Il mondo nei prossimi anni subirà trasformazioni straordinarie e radicali sotto la pressione congiunta del cambio climatico, della globalizzazione e della migrazione: trasformazioni il cui esito dipenderà in buona parte dalla nostra capacità di guidarle nella direzione dei diritti, della giustizia e della pace, in contrapposizione a quanti ritengono e affermano che i diritti, soprattutto in tempi di crisi, bisognerebbe invece limitarli o cancellarli‘.

FINE DEL COMUNICATO                                         Roma, 9 gennaio 2014

Per interviste:
Amnesty International Italia – Ufficio Stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348 6974361, e-mail: press@amnesty.it