Giornalismo d’inchiesta: al via il Premio Morrione - Amnesty International Italia

Giornalismo d’inchiesta: al via il Premio Morrione

1 dicembre 2017

Tempo di lettura stimato: 3'

Giornalisti under 31 con la passione per l’inchiesta hanno tempo fino al 15 gennaio per partecipare alla settima edizione del Premio Roberto Morrione.

Promosso dall’associazione nata in ricordo del giornalista Rai fondatore di Rainews24 e dell’osservatorio LiberaInformazione (scomparso nel 2011), il premio finanzia la realizzazione di progetti di inchiesta su temi di cronaca nazionale e internazionale rilevanti per la vita politica, sociale o culturale dell’Italia, quali l’attività delle mafie e delle organizzazioni criminali, i traffici illegali (rifiuti tossici, armi, esseri umani, droghe, ecc.), le attività di corruzione e di intimidazione, l’attività di organizzazioni segrete o clandestine con progetti eversivi o terroristici, le violazioni dei diritti
umani.

L’associazione Amici di Roberto Morrione è al fianco della sezione italiana di Amnesty International e ha aderito alla campagna “Verità per Giulio Regeni”.

La giuria, presieduta da Giuseppe Giulietti, selezionerà quattro progetti da finanziare e realizzare: due per la categoria video e due per la categoria web-doc.

Il premio è organizzato dall’associazione Amici di Roberto Morrione, dal Consiglio Regionale del Piemonte, dalla Rai e dall’Otto per Mille della Chiesa Valdese con il contributo della Fondazione CRT, della Compagnia San Paolo, del Circolo dei lettori, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dell’UsigRai.

Il Premio ha ricevuto il Patrocinio della Presidenza della Camera dei deputati, della Regione Piemonte,
della Città di Torino, dell’Università di Torino, dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, dell’Associazione della Stampa Subalpina.

Sono media partner Rainews24, Rai Radio3, TGR, Internazionale, La Repubblica, La Stampa, Radio Beckwith e Riforma.it.

Il premio è realizzato in collaborazione con Articolo21, Eurovisioni, Il Journal, I Siciliani, Italian Contemporary Film Festival-Toronto, LiberaInformazione, Libera Piemonte, Master giornalismo Giorgio Bocca-Università di Torino, Osservatorio di Pavia, Premio Città di Sasso Marconi, Rai Teche,
Report, Scuola di giornalismo Lelio Basso, Tavola della Pace, UCSI.