I kids con Marinel Ubaldo e le vittime del cambiamento climatico - Amnesty International Italia

I kids con Marinel Ubaldo e le vittime del cambiamento climatico

15 Novembre 2019

Eloisa Lopez/Amnesty International

Tempo di lettura stimato: 2'

PARTECIPA ALL’AZIONE DI AMNESTY INTERNATIONAL PER RIDARE DIGNITÀ ALLE VITTIME DEL TIFONE YOLANDA

Quest’anno le classi Amnesty kids si stanno attivando insieme a una ragazza speciale: Marinel Sumook Ubaldo.

Marinel è una giovane attivista per i diritti umani filippina che si batte per cercare di proteggere se stessa e la propria comunità dagli effetti disastrosi del cambiamento climatico.

Il 13 novembre 2013, quando aveva 16 anni, è sopravvissuta al tifone Yolanda, uno dei tifoni più terribili che si siano mai verificati. Il tifone ha distrutto il suo villaggio nell’isola di Samar, ucciso più di 6.000 persone nelle sole Filippine e lasciato senza casa milioni di uomini, donne e bambini. Marinel, la sua famiglia e le migliaia persone che hanno perso tutto a causa del tifone hanno bisogno di cibo, acqua, alloggi, elettricità e servizi igienici sufficienti.

Unisciti a Marinel e agli abitanti dell’isola di Samar nella loro lotta per ottenere dal governo delle Filippine un alloggio adeguato, accesso all’acqua potabile, all’elettricità e a mezzi di sussistenza.

Scarica l’azione urgente kids

Guarda i tantissimi disegni che hanno fatto le classi Amnesty kids per Marinel

I kids contro il cambiamento climatico
Guarda il video con la storia di Marinel

Approfondisci in classe il tema del cambiamento climatico con l’unità didattica:

Cambiamento climatico fai la differenza ora