Il 2 maggio a Roma per i diritti umani e la libertà d'informazione - Amnesty International Italia

Il 2 maggio a Roma per i diritti umani e la libertà d’informazione

27 aprile 2016

Tempo di lettura stimato: 2'

Alla vigilia della Giornata mondiale per la libertà di stampa del 3 maggio, Articolo 21, FNSI, UsigRai, RSF Italia, Amnesty International Italia, Pressing NoBavaglio promuovono un sit-in itinerante davanti alle ambasciate di Iran, Egitto e Turchia.

L’appuntamento è per lunedì 2 maggio a partire dalle 10 e fino alle 13.

Questo il programma:

Ore 10.00-11.00 – Consolato Iran – via Nomentana, di fronte alla basilica di S. Agnese (altro lato della via)

Ore 11.00-12.00 – Ambasciata Egitto – via Salaria 267

Ore 11.30-12.30 -Ambasciata Turchia – via Palestro angolo via San Martino della Battaglia (piazza Indipendenza).

L’iniziativa terminerà alle 12.30 alla Rappresentanza dell’Unione europea in piazza SS. Apostoli angolo via Quattro Novembre, dove una delegazione delle organizzazioni promotrici incontrerà il vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli.

Hanno aderito finora: Arci, Associazione Amici di Padre Dall’Oglio, Associazione Amici di Roberto Morrione, Associazione Rose di Damasco Como), Carta di Roma, Cipsi, Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili, Centro della Pace ForlìCesena, Comitato Verità e Giustizia per i Nuovi Desaparecidos, Cospe, Jobsnews, Libertà e Giustizia nazionale, Rivista Confronti, Coordinamento nazionale degli Enti locali per la pace e diritti umani, Iran Human Rights, Italians for Darfur, Campagna LasciateCIEntrare, Lettera 22, LiberaInformazione, MoveOn Italia, Pressing NoBavaglio, Tavola della pace, UISP, Voglio Vivere Onlus di Biella.