Il 29 nel Ciad abolita definitivamente la pena di morte

Il Ciad abolisce definitivamente la pena di morte

29 aprile 2020

Tempo di lettura stimato: 1'

Il Ministro della Giustizia del Ciad, Djimet Arabi, ha annunciato che il 29 aprile il Parlamento ha votato all’unanimità l’abolizione della pena di morte per i reati di terrorismo.

Nel 2017 lo stato africano aveva abolito la pena di morte salvo che per gli autori di atti terroristici.

L’ultima esecuzione aveva avuto luogo nell’agosto 2015, quando erano stati messi a morte 10 membri del gruppo armato islamista Boko haram.

La parola passa ora al presidente Idriss Deby Itno, cui fa riferimento la maggioranza dei parlamentari e che dovrebbe pertanto firmare la legge senza problemi.

Le buone notizie di Amnesty International Italia sono anche su Pressenza.