Il Congresso Usa fermi il progetto di Trump di sospendere i finanziamenti all'Oms - Amnesty International Italia

Il Congresso Usa fermi il progetto di Trump di sospendere i finanziamenti all’Oms

15 aprile 2020

Donald Trump - © Alex Wong/Getty Images

Tempo di lettura stimato: 2'

Non è altro che il tentativo di distogliere l’attenzione dalle critiche mosse alla risposta della sua amministrazione alla pandemia da Covid-19“.

Così Erika Guevara-Rosas, direttrice di Amnesty International per le Americhe, ha commentato l’annuncio del presidente statunitense Donald Trump di sospendere i finanziamenti all’Organizzazione mondiale della sanità in attesa che la sua amministrazione valuti il modo in cui l’organizzazione ha gestito la pandemia.

Da una crisi come questa, una delle peggiori da un secolo a questa parte, si esce solo con uno sforzo collettivo. La pandemia non rispetta i confini e la posizione di Trump danneggerà anche gli Usa. Mentre altri leader promettono maggiore sostegno all’Oms, la sua decisione di sospendere i finanziamenti proprio ora comprometterà le azioni in atto per salvare vite umane e contrastare la diffusione del Covid-19“, ha commentato Guevara-Rosas.

L’Oms non può essere ostaggio delle potenze. Tutti gli altri stati devono fare il possibile per assicurare che lo sconsiderato proposito di Trump non pregiudichi la lotta contro la pandemia“, ha aggiunto Guevara-Rosas.

Chiediamo all’amministrazione Trump di riconsiderare il suo proposito e al Congresso di assumere iniziative immediate per fermarlo“, ha concluso Guevara-Rosas.