India, 2500 persone sgomberate per far spazio ai Giochi del Commonwealth - Amnesty International Italia

India, 2500 persone sgomberate per far spazio ai Giochi del Commonwealth

4 ottobre 2010

Tempo di lettura stimato: 1'

Il governo indiano sta usando la scusa dei Giochi del Commonwealth, iniziati il 3 ottobre, per sgomberare venditori stagionali, ambulanti e mendicanti. Nelle due settimane che hanno preceduto l’apertura dei Giochi, tra le 150 e le 200 famiglie, circa 2500 persone in tutto, sono state sgomberate con la forza nel centro della capitale Delhi e nella zona periferica di Gurgaon. Già in precedenza, tra agosto e settembre, le autorità avevano eseguito sgomberi forzati in violazione delle norme internazionali.

(4 ottobre 2010) World Habitat Day: i governi non possono ignorare un miliardo di persone che vivono in insediamenti abitativi precari

World Habitat Day: non basta celebrare!