Iran, un terribile attacco alla vita umana - Amnesty International Italia

Iran, un terribile attacco alla vita umana

7 giugno 2017

Tempo di lettura stimato: 2'

A seguito degli attacchi armati e suicidi che hanno provocato numerosi morti e feriti a Teheran e che sono stati rivendicati dallo Stato islamico, la vicedirettrice di Amnesty International per il Medio Oriente e l’Africa del Nord Magdalena Mughrabi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Gli attacchi coordinati contro il parlamento e il mausoleo dell’ayatollah Khomeini rappresentano un attacco ai civili deliberato, brutale e a sangue freddo. Non può mai esserci alcuna giustificazione per gli attacchi ai civili. Il gruppo armato che si è denominato Stato islamico ha ancora una volta mostrato il suo profondo disprezzo per la vita umana e per i principi fondamentali di umanità“.

Le autorità iraniane devono intraprendere indagini indipendenti e imparziali sugli attacchi e portare i responsabili di fronte alla giustizia, svolgendo processi equi, senza violare il divieto assoluto di tortura ed evitando il ricorso alla pena di morte“.