Italia: il parlamento abroghi il reato di immigrazione irregolare! - Amnesty International Italia

Italia: il parlamento abroghi il reato di immigrazione irregolare!

21 gennaio 2014

Tempo di lettura stimato: 1'

A seguito del voto favorevole espresso dal Senato il 21 gennaio, Amnesty International ha espresso soddisfazione per i passi finora compiuti dal parlamento per giungere all’abrogazione del reato di ‘ingresso e soggiorno illegale’  (il cosiddetto reato di immigrazione clandestina), che l’organizzazione per i diritti umani si augura venga definitivamente approvata al più presto. Amnesty International continua tuttavia a esprimere grande preoccupazione per la situazione dei diritti umani dei migranti in Italia, in particolare lo sfruttamento lavorativo, la lunghezza della detenzione per gli immigrati irregolari e le condizioni nei Centri di identificazione ed espulsione (Cie). Per Amnesty International è necessaria la revisione delle politiche migratorie del paese, che devono rispettare e proteggere i diritti dei migranti e tenere conto delle condizioni reali del mercato del lavoro.