La guerra in Siria vista dal fronte - Amnesty International Italia

La guerra in Siria vista dal fronte

6 novembre 2017

© Amnesty International

Tempo di lettura stimato: 2'

Donatella Rovera, ricercatrice di Amnesty International, è tra i relatori dell’incontro “La guerra in Siria: una sfida insuperabile per il diritto internazionale” in programma il 7 novembre alle 10 presso il Polo delle Scienze Sociali dell’Università di Firenze.

La nostra ricercatrice ha condotto diverse missioni di ricerca in Siria, raccogliendo testimonianze dirette, immagini e documentazioni necessarie per denunciare i crimini di guerra e le altre violazioni dei diritti umani in atto nel conflitto.

Insieme alla Rovera anche Francesca Borri, corrispondente di guerra laureatasi in Relazioni internazionali presso l’Ateneo fiorentino, Marco Roscini, dell’Università di Westminster, e Lorenzo Gradoni, del Max Planck Institute for Procedural Law del Lussemburgo.

Il convegno è organizzato in ricordo dell’attività a favore dei diritti umani alla quale il professore Antonio Cassese, docente dell’Università di Firenze, ha improntato tutta la sua vita.

L’incontro è promosso da Amnesty International e gode del contributo della Regione Toscana.

Donatella Rovera lavora da oltre vent’anni con Amnesty International ed è specializzata in rapporti sulle zone di conflitto in Medioriente. Ha svolto e diretto numerose missioni di ricerca in Siria, in Libia, nella Repubblica Centrafricana, a Gaza, nel Sud Sudan, nello Yemen ed in Iraq. I suoi rapporti costituiscono la più autorevole fonte d’informazione sui crimini di guerra e contro l’umanità che vengono commessi sul campo.