La solidarietà non è reato - Amnesty International Italia

La solidarietà non è reato

8 febbraio 2018

Tempo di lettura stimato: 1'

Dal 2002 Amnesty International Francia ha affidato a Martine Landry l’incarico di organizzare una missione di consulenza legale per i richiedenti asilo e di monitoraggio sulla garanzia dei diritti al confine tra Francia e Italia. Il 28 luglio 2017, la polizia italiana ha rinviato a piedi due minori stranieri non accompagnati verso la Francia. Martine li ha incontrati alla frontiera di Mentone/Ventimiglia, lato francese, per riaccompagnarli alla polizia di frontiera (PAF), avendo con sé i documenti che testimoniavano la domanda di presa in carico da parte dall’Assistenza sociale per i bambini.

Per questo suo gesto di solidarietà Martine rischia cinque anni di carcere e una multa di 30.000 euro.

Approfondisci la questione del “reato di solidarietà” in Francia e attivati a favore di Martine Landry.

Scarica il percorso didattico

Partecipa all’azione di solidarietà