Le voci di 'Io sono la voce' - Amnesty International Italia

Le voci di ‘Io sono la voce’

6 novembre 2012

Tempo di lettura stimato: 2'

Io sono la voce – Carmen Consoli

Oggi, 5 novembre 2012, in gran parte del Medio Oriente continuano ad essere pratiche molto diffuse quelle della mutilazione genitale femminile, delle bambine date in sposa ad anziani, donne che vivono segregate in casa in stato di semi-schiavitù, donne cui è negato il diritto allo studio e il diritto al voto.
Oggi, 5 novembre 2012, è il momento di decidere a quale idea di umanità vogliamo aderire. E comportarci di conseguenza.
Oggi, 5 novembre 2012, è il momento di sostenere la campagna di Amnesty International a favore delle donne in Medio Oriente.
Oggi, 5 novembre 2012, vorrei iniziasse la nostra primavera
.’

Carmen Consoli

Io sono la voce – Francesca Inaudi

Perché la parola ‘globalizzazione’ possa assumere un significato più profondo e più vero. Per sostenere la lotta di donne torturate, imprigionate, aggredite in Medio Oriente e Nordafrica solo perché donne. Per smettere di sentirci distanti da ciò che apparentemente non ci appartiene. Per colmare quella distanza semplicemente, con un gesto piccolo ma di vitale importanza per molti. Io l’ho già fatto. Un sms al 45509. Sostieni Amnesty!.’

Francesca Inaudi