MedFilm Festival, il premio di Amnesty International a "For Sama", di Waad al-Kateab ed Edward Watts - Amnesty International Italia

MedFilm Festival, il premio di Amnesty International a “For Sama”, di Waad al-Kateab ed Edward Watts

18 novembre 2019

Tempo di lettura stimato: 2'

Venerdì 15 novembre, all’interno della 25esima edizione del MedFilm Festival, Amnesty International Italia ha conferito il Premio Diritti umani a “For Sama“, di Waad al-Kateab ed Edward Watts. distribuito da Wanted Cinema.

For Sama” è il racconto autobiografico di cinque anni di vita ad Aleppo, dalle speranze della rivoluzione alla disperazione dell’assedio. È il racconto dell’attaccamento alla vita, della ricerca ostinata della bellezza, e, soprattutto, delle sofferenze della popolazione civile, intrappolata fra le parti in conflitto.

Waad al-Kateab, giornalista siriana che ora vive a Londra, racconta la nascita della sua bambina e le difficili scelte che in Siria devono essere fatte ogni giorno e che possono valere la vita o la morte.

Il premio, nato con lo scopo di creare un momento dedicato ai diritti umani in un contesto già è particolarmente attento alla loro promozione, è stato consegnato da Riccardo Noury, portavoce dell’associazione, che ha commentato:

Questo intenso documentario ci ricorda che, mentre tutti già parlano del dopoguerra, la guerra in Siria non è affatto terminata. ‘For Sama’ descrive nel modo più drammatico possibile l’efficacia della principale tattica usata dalle forze siriane durante il conflitto: assedio, bombe e fame fino alla resa. Una tattica che ha causato sofferenze infinite ai civili, alla quale anche la nascita di una figlia, lungi dall’essere un atto irresponsabile, diventa un atto di resistenza“.

L’immagine del Premio Diritti umani del MedFilm Festival 2019 è stata realizzata per l’occasione e donata da Gianluca Costantini.