Migranti, per Amnesty International il piano d’azione della Commissione europea è “dolorosamente inadeguato” - Amnesty International Italia

Migranti, per Amnesty International il piano d’azione della Commissione europea è “dolorosamente inadeguato”

4 luglio 2017

BULENT KILIC/AFP/Getty Images

Tempo di lettura stimato: 2'

Dopo aver esaminato il “Piano d’azione della Commissione europea per sostenere l’Italia, ridurre la pressione e aumentare la solidarietà” lungo la rotta del Mediterraneo centrale, Iverna McGowan, direttrice dell’Ufficio di Amnesty International presso le Istituzioni europee, ha rilasciato il seguente commento:

Si tratta di un piano dolorosamente inadeguato che fa poco per affrontare sia la drammatica situazione nel Mediterraneo centrale che la mancanza di solidarietà all’interno dell’Unione europea. Invece di proporre ancora più detenzioni di migranti e rimpatri accelerati, i leader europei dovrebbero una volta per tutte prendere misure concrete per evitare che le persone anneghino in mare, soprattutto rafforzando le operazioni di ricerca e soccorso in mare e mettendo a disposizione percorsi legali e sicuri verso l’Europa“.

Delegare responsabilità sempre maggiori nelle operazioni di ricerca e soccorso in mare alla Guardia costiera libica è un atto irresponsabile e inefficace che ha già provocato l’aumento delle morti in mare. Permettendo alla Guardia costiera libica di intercettare le imbarcazioni e riportarle in terraferma, l’Unione europea sta mostrando un evidente disprezzo per la vita dei rifugiati e dei migranti“.